RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Manfrotto BeFree Advanced (Twist) : Caratteristiche e Opinioni


Manfrotto BeFree Advanced (Twist)

Il Manfrotto BeFree Advanced (Twist) è un treppiede per fotocamere di dimensioni medie e grandi, prodotto dal 2017. Il prezzo attuale è 173 €;
6 utenti hanno dato un voto medio di 9.2 su 10.




Se hai utilizzato questo modello, puoi aggiungere il tuo voto:  




 Altezza minima   40 cm
 Altezza massima (senza colonna)   127 cm
 Altezza massima (colonna estesa)   150 cm
 Portata   8 kg
 Sezioni gambe   4
 Diametro tubi gambe   22.5mm, 19mm, 15.5mm, 12mm
 Lunghezza (chiuso)   40 cm
 Peso   1.49 kg
 Materiale   Alluminio
 Testa del treppiede   Intercambiabile, in dotazione
Acquista Manfrotto BeFree Advanced (Twist), acquista su Amazon.it (173 €)

Manfrotto BeFree Advanced (Twist), cerca su Ebay.it
(i) Acquisto sicuro: se il prodotto è 'Venduto e spedito da Amazon' avrai la certezza di consegna puntuale, acquisto sicuro e ottima assistenza. Se il prodotto è venduto da un altro negozio, sia tramite Amazon, Ebay o esterno, assicurati che abbia almeno un centinaio di feedback positivi.
02 Luglio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


Recensioni


Che cosa ne pensi di questo treppiede?


Vuoi dire la tua? Per aggiungere la tua opinione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti, partecipare alle discussioni e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 195000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





avatarjunior
inviato il 19 Maggio 2020

Pro: Portabilità, dimensioni, qualità-prezzo

Contro: sensazione di fragilità alla massima estensione

Opinione: Viaggio per lavoro (viaggiavo fino a poco tempo fa...virus permettendo) e cerco di portarmi sempre l'attrezzatura (non faccio il fotografo). Da quando ho acquistato questo, lo metto sempre o nel bagaglio a mano o in valigia o attaccato allo zaino e l'ingombro è minimo, il peso è accettabile, nella versione twist è anche molto "liscio" senza sporgenze. Fa il suo lavoro ottimamente e nel complesso è solido e stabile, testa semplice ma ben frizionata e con un buon serraggio. Mi regge una Nikon D7500 con un 70-300 senza grossi problemi. Volendo trovare un difetto all'estensione massima le parti terminali sembrano molto sottili e soggette a piegarsi, ma in realtà non ho mai avuto problemi. Per chi viaggia o deve spostarsi a piedi è un ottimo compromesso tra peso, dimensioni, qualità e prezzo.

avatarjunior
inviato il 28 Marzo 2019

Pro: Peso, portabilità e maneggevolezza.

Contro: Piedini in gomma, alluminio.

Opinione: Premetto che questo è il mio primo treppiede e che quindi mi è impedito di fare confronti con altri modelli: mi limiterò a riportare ciò che, a pelle ed in base all'utilizzo che ne faccio, rappresenta aspetti positivi o negativi. Ho scelto questo modello per i seguenti motivi: 1) Praticità di utilizzo; 2) Maneggevolezza; 3) Portata che risultano fondamentali per portarlo dietro nello zaino da trekking. Attualmente il mio corredo su treppiede non supera i 2 kg ma ho ritenuto giusto fare il cosiddetto "investimento" in previsione di acquisti futuri e questo strumento fa al caso mio. Complessivamente fa il suo dovere: un mio amico professionista ci ha montato, durante una delle nostre uscite, la Nikon D810 con il 70 - 200 mm e non ha fatto una piega. Mi hanno fatto solo un brutto effetto le sezioni terminali delle gambe perché in posizioni inclinate il treppiede non è molto stabile e cerco quindi di evitare di stendere tutte le gambe. L'alluminio comporta solo un peso leggermente superiore ma, a mio avviso, permette di ottenere una maggiore stabilità nel suo complesso.

avatarjunior
inviato il 02 Dicembre 2017

Pro: Riepilogando i plus della nuova versione: - blocco gambe twist lock oltre che a leva - testa a sfera con frizione - testa staccabile - gancio zavorra - aggiunta di attacco 3/8" standard, sistema "easy link" - sistema di regolazione angolazione gambe migliorato - sistema di bloccaggio colonna centrale migliorato (anello anziché manopolina) - piedini in gomma con fissaggio a vite che dovrebbe garantire una più salda tenuta (sulla prima serie precedente era facile perderli) - look accattivante il che non guasta; proposto in nero, blu, rosso, verde per la versione twist-lock e nella sola colorazione nera per la versione a leve - rapporto qualità/prezzo accresciuto per tenere testa alla concorrenza sempre più agguerrita (il prezzo di vendita è MOLTO lontano da quello di listino di euro 193,16 e si attesterà su quello della versione attuale a fine vita)

Contro: Intercambiabilità piedini in gomma con piedini in metallo a punta per terreno. Si tratta di un utile accessorio che costerebbe poco realizzare e fornire a corredo.

Opinione: https://www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&t=2569453&show=1 Le buone impressioni su carta sono state confermate. Ho avuto modo di toccare con mano il prodotto ed e' davvero ben fatto. La testa e' ottima, con tanto di frizione, e chi come me vuole usarne un'altra o semplicemente cambiare la clamp, non avrà difficoltà dato che si smonta senza problemi sia la testa (il modello precedente non mi pare lo consentisse) che la clamp. Certo per un lavoro ben fatto occorre trovare una clamp ad esempio arca con l'intaglio Manfrotto anti rotazione, più piccola possibile per consentire una chiusura a filo con la testa. Manfrotto ha sagomato la sua clamp, con appositi intagli per accogliere le gambe. Ho provato a montare una Sirui C-10 e si integra perfettamente (prendendo la versione blu twist-lock, l'accoppiata con la Sirui azzurra sembra uscita di fabbrica!). Ma ho osato anche mettere una granitica Sirui K-10X ed e' quasi perfetta. La clamp e' un pelo grande ed difficile trovare una posizione per una chiusura quasi come la testa di serie, ma con un po' di attenzione il tutto entra anche nella sacca a corredo. Usando una clamp arca sagomata come quella proposta da Hejnar, si ottiene un'integrazione PERFETTA. Comunque per chi come me non intende portare il treppiede completo di sacca, direi che il tutto non e' un gran problema. Il prezzo su strada e' infine ben lontano dai 193,16 euro di listino. Sarà secondo me un successone. Brava Manfrotto! Per chi vuole usare il prodotto così com'è, come prevedevo, troverà difficoltà ad usare il plate Manfrotto su macchine piccole nel senso che occludendo vani di accesso a batteria e memoria, andrà smontato e rimontato, cosa che personalmente non sopporto, non solo per una questione di tempo ma perché a lungo andare vuoi per la fretta, vuioi per l'usura si rischia di danneggiare il filetto della camera. Per esempio su una Olympus E-M10 crea problemi e non può essere lasciato permanentemente montato. Su una E-M1 già non più. Sulle comuni reflex credo che non dia luogo a nessuna interferenza. Riguardo al sistema di chiusura twist-lock, non è dei più veloci nel senso che il serraggio/apertura richiede più di mezzo giro. Manfrotto risolve brillantemente il problema dell'anti-twist, utilizzando gambe non perfettamente cilindriche ma schiacciate su di un lato. Idem per la colonna che ha la classica sezione "triangolare" a cui siamo abituati. Ho provato anche la versione a leva. Resta comunque compatta e quindi valida per chi preferisce questo sistema. Come sui fratelli maggiori, è stato inserito un attacco sistema easy link, protetto da coperchio in gomma per poter fissare accessori al treppiede quali braccetti, plump, etc. o semplicemente anche un gancio qualora quello di serie in materiale plastico dovesse rompersi. Molto, molto comodo poter disporre di un attacco a vite 3/8" standard! Riepilogando i plus della nuova versione: - blocco gambe twist lock oltre che a leva - testa a sfera con frizione a comando integrato nella manopola di serraglio sfera (differenza rispetto alla vecchia 494) - testa staccabile - gancio zavorra - aggiunta di attacco 3/8" standard, sistema "easy link" - sistema di regolazione angolazione gambe migliorato - sistema di bloccaggio colonna centrale migliorato (anello anziché manopolina) - piedini in gomma con fissaggio a vite che dovrebbe garantire una più salda tenuta (sulla prima serie precedente era facile perderli) - look accattivante il che non guasta; proposto in nero, blu, rosso, verde per la versione twist-lock e nella sola colorazione nera per la versione a leve - rapporto qualità/prezzo accresciuto per tenere testa alla concorrenza sempre più agguerrita (il prezzo di vendita è MOLTO lontano da quello di listino di euro 193,16 e si attesterà su quello della versione attuale a fine vita) Non viene elevato il target, nel senso che resta un traveller leggero e robusto per attrezzature non eccessivamente pesanti, niente supertele per capirci. Con la versione in carbonio raggiungerà l'apice. C'è però da fare una considerazione. Per semplici proporzioni, il vantaggio conseguibile in termini di peso per un treppiede così piccolo è assai ridotto rispetto a treppiedi più grandi. La costruzione è quella, per cui la maggiore portata della gambe non si tradurrà neppure in un sostanziale aumento di portata (ammesso che vi sarà). Quindi a mio avviso il best buy resta questa versione in alluminio.

Confronto Treppiedi

Si possono selezionare fino a tre treppiedi da confrontare con il Manfrotto BeFree Advanced (Twist).

Confronta con:         








 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me