RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Con i tubi di prolunga si ottiene un rapporto maggiore di 1:1 su obiettivi macro?


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » Con i tubi di prolunga si ottiene un rapporto maggiore di 1:1 su obiettivi macro?





avatarsenior
inviato il 01 Maggio 2015 ore 0:22

(invece di fare sempre un po' di casotto, nelle discussioni che frequenti ).

Io farei casotto nelle discussioni che frequentoEeeek!!!Eeeek!!!
Ti lascio alle tue convinzioni.. spero che chi legge capisca.

avatarjunior
inviato il 01 Maggio 2015 ore 0:25

Fra tutti questi quali fa decadere di meno la qualità dell'immagine se paragonata all'immagine ottenuta dall'obiettivo macro senza nulla di aggiuntivo?

Con questo non hai bisogno di lenti, tubi ecc... MrGreen
www.juzaphoto.com/recensione.php?l=it&t=canon_mpe65macro

avatarsenior
inviato il 01 Maggio 2015 ore 0:41

accapigliandosi pure sui tubi, forse si perdono per strada cose importanti: Martino ha chiesto più volte tubi che mantengono i contatti AF... ma nessuno gli ha detto che ai rapporti che vorrebbe raggiungere (si è parlato di 3:1...) forse l'af è meglio lasciarlo stare...
quanto al decadimento dell'immagine, anch'io ho sempre letto sui testi di molti anni fa che i tubi, non avendo lenti, non inducono decadimento a differenza, ad esempio, dei moltiplicatori, ma non ho motivo di contestare chi lo sostiene perchè ha sicuramente ragione e ne ha spiegato il motivo: la vera questione però è riportare questo decadimento nella realtà e soppesarne le conseguenze, prima di far nascere troppe paranoie...
Se obiettivi come il 60 micro nikkor danno splendidi risultati davanti ad un soffietto, dubito che il decadimento indotto da tubi di pochi centimetri possa considerarsi significativo..., così come molti (spesso anch'io) mettono quasi di default un tubo dietro al 105 per migliorare lo sfocato, oltre che per dotarlo di un comodissimo attacco per treppiede (col tubo Nikon PN 11)... ;-)

avatarjunior
inviato il 01 Maggio 2015 ore 0:58

Con questo non hai bisogno di lenti, tubi ecc...
">www.juzaphoto.com/recensione.php?l=it&t=canon_mpe65macro
Non ho corpo macchina canon, ho corpo macchina nikon.

avatarsenior
inviato il 01 Maggio 2015 ore 1:02

accapigliandosi pure sui tubi, forse si perdono per strada cose importanti: Martino ha chiesto più volte tubi che mantengono i contatti AF... ma nessuno gli ha detto che ai rapporti che vorrebbe raggiungere (si è parlato di 3:1...) forse l'af è meglio lasciarlo stare...


Giusto, ma di solito i tubi che mantengono l'AF hanno anche l'automatismo del diaframma, e quello serve, a meno che non si monta l'obiettivo rovesciato.
Sul resto ognuno riporta le proprie esperienze e conoscenze, poi giudicherà chi legge.

avatarsenior
inviato il 01 Maggio 2015 ore 11:15

Infatti. Molti per risparmiare si prendono tubi economici che non trasmettono gli automatismi, tanto l'AF non serve, per poi buttarli via o rivenderli a breve perché non fanno neppure funzionare i diaframmi. Questo soprattutto nel mondo Canon.

I tubi manuali hanno senso se si usano obiettivi con regolazione diaframma incorporato.

Giorgio B.

avatarjunior
inviato il 01 Maggio 2015 ore 11:50

" Con questo non hai bisogno di lenti, tubi ecc...
">www.juzaphoto.com/recensione.php?l=it&t=canon_mpe65macro"
Non ho corpo macchina canon, ho corpo macchina nikon.


Allora è arrivato il momento di passare a canon! MrGreen Scherzo ;-)
Scusami non avevo letto... Sorry;-)

avatarjunior
inviato il 01 Maggio 2015 ore 13:55

Il tubo di prolunga 36 mm , porta il rapporto da 1:1 a quanto?

avatarsenior
inviato il 01 Maggio 2015 ore 14:16

di solito i tubi che mantengono l'AF hanno anche l'automatismo del diaframma

perché non fanno neppure funzionare i diaframmi. Questo soprattutto nel mondo Canon.
I tubi manuali hanno senso se si usano obiettivi con regolazione diaframma incorporato.


infatti ho Nikon, come chi ha aperto il post... Cool;-) e uso con soddisfazione obiettivi non di ultima generazione su reflex che li supportano (D200, D7000)... ;-)

avatarsenior
inviato il 01 Maggio 2015 ore 15:10

Ultima nota sui tubi di prolunga: secondo me sono da preferire quelli che trasmettono gli automatismi perchè, anche se si dispone di un obiettivo come quelli AF-D Nikon, si può manovrare il diaframma, ma con i tubi sprovvisti di tali automatismi, si deve mettere a fuoco al diaframma più aperto, e poi chiudere manualmente al diaframma desiderato, con tutte le difficoltà del caso.

avatarsenior
inviato il 01 Maggio 2015 ore 15:11

Se obiettivi come il 60 micro nikkor danno splendidi risultati davanti ad un soffietto, dubito che il decadimento indotto da tubi di pochi centimetri possa considerarsi significativo..., così come molti (spesso anch'io) mettono quasi di default un tubo dietro al 105 per migliorare lo sfocato, oltre che per dotarlo di un comodissimo attacco per treppiede (col tubo Nikon PN 11)... ;-)


Sono d'accordo con te, come ho già più volte detto il decadimento è minimo "quasi" impercettibile, ma vista l'usanza di vedere le foto a monitor al 200% e più (dicesi cercare il pelo nell'uovo), questo decadimento si nota!

avatarsenior
inviato il 01 Maggio 2015 ore 18:16

... ma con i tubi sprovvisti di tali automatismi, si deve mettere a fuoco al diaframma più aperto, e poi chiudere manualmente al diaframma desiderato, con tutte le difficoltà del caso.


... ma anche no! ;-)

Col PN11 (che è un anello di ferro) non devo assolutamente lavorare in stop down; certo, serve una reflex non proprio giocattolo ma nemmeno un'ammiraglia... ;-)
E vi dirò: con la Olympus em10 e l'adattatore senza alcun contatto per nikon ai (che non è un tubo ma è come se lo fosse, anche se serve esattamente al contrario trattandosi di adattare ad una ml una lente con un tiraggio troppo corto) lavoro serenamente con 55 micro ai e 105 micro afd con l'unica pecca che non registra i dati dell'ottica...

Probabilmente in Canon, per un eccesso di modernismo, si sono persi per strada un po' di pezzi... ;-)

avatarsenior
inviato il 01 Maggio 2015 ore 18:19

Il tubo di prolunga 36 mm , porta il rapporto da 1:1 a quanto?


una volta, con gli obiettivi che avevano una lunghezza focale definita, bastava applicare una formuletta; oggi, che molti macro sono in realtà a focale variabile (decrescente all'avvicinarsi ai massimi RR), temo che si debbano fare prove specifiche per ogni ottica...

resta il principio che, a parità di tubo, l'effetto sarà maggiore al diminuire della focale che vi ci si monta: quindi, a parità del raggiungimento senza prolunghe dell'1:1, conviene usare il macro più corto di cui si dispone... (distanze di lavoro a parte)

avatarsenior
inviato il 01 Maggio 2015 ore 19:04

Col PN11 (che è un anello di ferro) non devo assolutamente lavorare in stop down


Il PN-11 costa anche più dei tubi generici con automatismo del diaframma, ed infatti è Nikon.. ed ha la particolarità della presa filettata dell'attacco del cavalletto.;-)

avatarsenior
inviato il 01 Maggio 2015 ore 21:58

hai ragione, costa uno sproposito... ma per mia fortuna l'ho trovato usato; in ogni caso, l'attacco filettato non ha prezzo...;-)

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 193000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





04 Giugno 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me