RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Street







avatarjunior
inviato il 01 Luglio 2015 ore 21:51

In realtá ... Da quanto ho letto in giro sulla rete... Gli approcci possono essere disparati ma principalmente due: passeggi e scatti ... O ti siedi da qaulche parte e aspetti il soggetto passare!
Avevo letto anche di chi si metteva la macchina a tracolla e poi scattava in remoto tramite lo smartphone!! Roba da 007 !!

avatarsenior
inviato il 02 Luglio 2015 ore 16:36

Per la cronaca: mi trovavo poco fa in centro. Scatto una foto da lontano a dei ragazzi in bici sotto a dei portici. Mentre mi allontano sento alle mie spalle gridare: "ti denuncio, non hai diritto di fare foto coxxxxne!". Vita da street.

avatarsenior
inviato il 02 Luglio 2015 ore 16:42

Lascia che ti denunci, in un luogo pubblico puoi fotografare chi vuoi. Il problema semmai è di beccare uno che non ti denuncia ma ti mena.........MrGreen

avatarsenior
inviato il 02 Luglio 2015 ore 16:51

come no!
prova a fotografare il servizio di vigilanza davanti all'ambasciata americana a RomaMrGreen

avatarsenior
inviato il 02 Luglio 2015 ore 16:52

.........diciamo quasi tutto ciò che vuoi......MrGreen

avatarsenior
inviato il 02 Luglio 2015 ore 16:57

MrGreenMrGreenMrGreen

avatarsenior
inviato il 02 Luglio 2015 ore 20:13

Quando si fa street è prioritario non farsi beccare, bisognerà quindi essere bravi a scattare passando inosservati. Con la reflex attaccata al collo non è per niente facile, a meno che non si scatti con teleobiettivi a distanza, ma anche in questo caso non è proprio agevole farsi vedere in giro o essere beccati dietro ad una colonna a fare chissà quali scatti.

avatarsenior
inviato il 02 Luglio 2015 ore 22:40

Ah lo so bene Filiberto. Aspetto solo quello, che arrivi qualcuno con la solfa "tu non puoi farmi foto". "prego si accomodi, chiami i vigili!".
Ma questo l'ha fatto proprio per rompere le scatole, visto che la foto era fatta da almeno 30 metri di distanza.

Confermo che obiettivi sensibili, aeroporti e forze armate non si possono fotografare.

avatarsenior
inviato il 03 Luglio 2015 ore 16:24

Utile una mirrorless più piccola possibile...ancora più utile è che abbia la possibilità di scatto touch sull' LCD: messa a fuoco, esposizione e scatto...possibilmente programmabili con tocchi individuali per messa a fuoco ed esposizione, ma va benissimo tocco e scatto. Ne ho fatte molte così. Ultimamente poi mi piace usare il tele, massimo 150-200 mm, ma solo perchè schiaccia e isola molto con lo sfocato.
purtroppo i tempi cambiano, ci appelliamo alla privacy quando questa oramai c'è stata portata via da tempo e in quasi tutti i casi, noi gli diamo non solo il consenso ma apriamo facebook e social a tutto spiano. La gente vede nel fotografo il mostro, spesso un pedofilo e comunque un pervertito stile buffalo skin del silenzio degli innocenti...o robe del genere.
Sulla legge, troppo complicato...le situazioni e i casi possono essere uno, nessuno e centomila. Se ci facciamo fermare da troppe paranoie allora si che la street morirà.
La street buona poi è davvaro poca...è quell' attimo e se ti metti in testa di uscire e andarla a fare, poi scatti le foto più unitili. Usciamo e portiamoci la fotocamera dietro e se arriva bene, altrimenti pazienza: meglio nulla che il nulla. Molta della street dei grandi è pianificata e costruita, però avevano quell'ironia e quella poesia unica. Ecco, mi spiace non avere anche quella faccia tosta che avevano/hanno i grandi della street...figuriamoci se mi metto poi a richiamare l'attenzione o a spaventare persone con la trombetta Sorriso


avatarsenior
inviato il 03 Luglio 2015 ore 16:27

Confermo che obiettivi sensibili, aeroporti e forze armate non si possono fotografare.
?

Stazioni metropolitana e ferroviarie, musei (molti), palazzi pubblici, banche, ambasciate e consolati...l'elenco è infinito ;-)

avatarsenior
inviato il 03 Luglio 2015 ore 16:28

Ti correggo: è possibile fotografare le stazioni seguendo la circolare rem90

avatarsenior
inviato il 03 Luglio 2015 ore 16:43

Si ok, ma sei sempre soggetto al loro umore diciamo...se sostengono che stai intralciando o chissà cos'altro, tu passi il resto della giornata tra discussioni e rodimenti, perchè credimi lo zelante non o fermi. Ho pubblicato qui una fotografia di un centro commerciale...è l'unica che sono riuscito a scattare. Un tipo è uscito fuori immediatamente e mi ha detto che era vietato e che la proprietà privata americana non vuole. In teoria potrebbe romperti le scatole anche l'architetto che l'ha disegnata...e via discorrendo. Se devo passare un'ora a discutere e far valere le mie ragioni, mi passa anche la voglia di fotografare.

avatarjunior
inviato il 03 Luglio 2015 ore 19:44

Dov'è vietato fotografare te lo dicono subito e ci sono avvisi (ad esempio in tribunale anche dall' ingresso riservato agli avvocati spesso le macchine fotografiche le fan posare).
Per le parti esterne e visibili è abbastanza pacifico, certo che se all' ingresso viene specificato il divieto ed uno è in un'area privata non c'è bisogno di rifarsi a decreti antidiluviani (il RD che vietava le foto venne emanato durante la guerra mondiale) è proprio vietato in generale: sui regolamenti si può giocare un po' essendo fonti secondarie ma quando è vietato dalla legge (ma sono proprio casi rari, tipo foto d'interni privati o strutture di interesse militare..) c'è proprio poco da fare..

avatarsenior
inviato il 04 Luglio 2015 ore 0:12

Fotografato l'architettura esterna e non mi sembra ci siano avvisi a l'ingresso. Ma diciamo pure che non ci sono, mettersi li a questionare con lo zelante ti fa passare l'ispirazione.

avatarjunior
inviato il 05 Luglio 2015 ore 11:41

No è una rottura mettersi a litigare. Ma spesso usano scuse inventate per fare i bulli. Una volta (per delle multe contestate di cui dovevamo fare ricorso in quanto i clienti arrivavano in studio dicendo che il Photored gli aveva fatto la multa ma eran passati appena scattato il giallo) stavo riprendendo un semaforo, si vedeva che il giallo durava tra 1 e 2 secondi. Sfortuna vuole che un vigile urbano sia arrivato così ha iniziato a chiedermi cosa stessi facendo e dicendo che "era vietato riprendere un semaforo!!" e minacciandomi di sanzioni se non smettevo e cancellavo il video!
Quando gli ho detto di non azzardarsi a fare certe minacce perchè era un reato è andato via, ma anche se aveva torto non si è fatto alcuno scrupolo a mascherarsi dietro la divisa per cercare di intimidire con supposte norme violate o cavolate simili.

06 Luglio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me