RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Street







avatarsupporter
inviato il 16 Febbraio 2018 ore 15:20

tutto d'accordo Cornagro, poi si scopre che raramente c'è disappunto

user104642
avatar
inviato il 16 Febbraio 2018 ore 15:31

perché quando sei sfrontato le persone vedono che li stai fotogrfando e anticipano facendoti capire se non sono d'accordo in maniera pacifica spesso sorridente. No davvero la peggior maniera é di farlo di nascosto.

Dipende molto dell'idea personale che si ha della street e su ciò che si vuole rappresentare.

avatarjunior
inviato il 10 Aprile 2018 ore 14:15

Domanda leggermente diversa, giusto per cambiare un po' argomento: ma voi alla street photography quanto tempo dedicate? Vale a dire: avete 10 ore al giorno 5 o 6 giorni su 7 per stare a zonzo a caccia di soggetti interessanti? Immagino che per la maggior parte siamo persone con un lavoro "normale" e possiamo dedicare solo qualche ora alla settimana alla fotografia (di qualsiasi sottogenere)...e inoltre: su 100 scatti fatti, mediamente quanti ne ottenete che considerate decenti?

user104642
avatar
inviato il 10 Aprile 2018 ore 14:22

Domanda leggermente diversa, giusto per cambiare un po' argomento: ma voi alla street photography quanto tempo dedicate? Vale a dire: avete 10 ore al giorno 5 o 6 giorni su 7 per stare a zonzo a caccia di soggetti interessanti? Immagino che per la maggior parte siamo persone con un lavoro "normale" e possiamo dedicare solo qualche ora alla settimana alla fotografia (di qualsiasi sottogenere)...e inoltre: su 100 scatti fatti, mediamente quanti ne ottenete che considerate decenti?

Per quel che mi riguarda dedico poche ore settimanali, diciamo 2-3.

Non mi prefisso un numero di foto, ma è molto facile tornare dalla passeggiata con zero foto, ma normalmente meno di una decina (che poi riguardate a casa se ne scartano la metà)

avatarsenior
inviato il 10 Aprile 2018 ore 14:26

Io nell'ultimo anno (da quando è nato mio figlio) ci avrò dedicato 4/5 ore MrGreen
Prima facevo 1/2 uscite settimanali di 2/3 ore e facevo un massimo di 40/50 foto, c'erano giornate che portavo a casa 2/3 buoni scatti e giornate che cancellavo tutto senza pietà prima di tornare a casa

avatarjunior
inviato il 10 Aprile 2018 ore 14:34

Domanda leggermente diversa, giusto per cambiare un po' argomento: ma voi alla street photography quanto tempo dedicate?

io mi porto la piccola D800E, compatta nikon, dietro tutti i giorni, lavoro, spesa, bagno, comoda e leggera con il piccolo 24mm incollato sopra, la cosa più fastidiosa è il peso del flash e delle batterie AA per farlo scattare

user104642
avatar
inviato il 10 Aprile 2018 ore 14:42

Io nell'ultimo anno (da quando è nato mio figlio) ci avrò dedicato 4/5 ore MrGreen


e tra una poppata e l'altra? Non riesci proprio?

avatarsenior
inviato il 10 Aprile 2018 ore 15:12

Quasi tutti le settimane riesco a ritagliarmi mezza giornata durante la mia unica giornata libera a settimana. Di solito dalle 10 alle 17. Torno a casa con 20-50 scatti che dopo un esamino di coscienza diventano da 3 a una decina.

avatarjunior
inviato il 10 Aprile 2018 ore 16:20

@mimmo
Io ogni tanto ci provo, magari andando in giro con il 50mm che si nota meno. A volte ho dato prima la mancia al barbone del caso, e poi gli ho chiesto se potevo fotografarlo. Devi stare attento perchè hanno l'orecchio fino, e sentono il click anche se scatti senza inquadrare.
Ultimamente sto divertendomi a fare qualche foto alle passeggiatrici tornando da lavoro, imposto prima la macchina e poi, passando a 90 km/h scatto a raffica ovviamente senza inquadrare visto che devo guidare. Qualche scatto ogni tanto ci scappa, e non credo che a quella velocità mi vedano.?


mancia e foto rubate a chi è già sfruttato è il peggio che puoi fare, sopratutto se poi dietro questi scatti non c'è un progetto e un fine.

avatarjunior
inviato il 10 Aprile 2018 ore 17:28

Uhmmm non dovrebbe essere il contrario? Ovvero: avere un progetto (che verosimilmente porterà a pubblicare qualcosa e possibilmente ottenere un guadagno dal proprio lavoro) = sfruttamento, mentre foto senza progetto = nessuno sfruttamento perchè al 90% le butterai o le terrai per te, e la cosa finisce lì?

avatarsenior
inviato il 10 Aprile 2018 ore 17:38

@Stefano il problema è trovare del tempo per me, soprattutto in una città come Roma che serve un ora per spostarsi da un posto all'altro e lavorando a turni, le due sere libere che ho a settimana le dedico alla mia famiglia e amici, poi con la x100f sempre appresso qualche scatto scappa ma non è lo stesso che le uscite dedicate dove posso fermarmi in un punto a pescare mezz'oretta aspettando il momento è la persona giusta... Fra qualche mese/anno sicuramente ritrovero del tempo per me, anche una mattinata ;-)

avatarjunior
inviato il 10 Aprile 2018 ore 17:50

Uhmmm non dovrebbe essere il contrario? Ovvero: avere un progetto (che verosimilmente porterà a pubblicare qualcosa e possibilmente ottenere un guadagno dal proprio lavoro) = sfruttamento, mentre foto senza progetto = nessuno sfruttamento perchè al 90% le butterai o le terrai per te, e la cosa finisce lì?


no darkJiggly, lo sfruttamento lo fai nel rubare uno scatto, non interagendo con il soggetto in modo corretto. Mi rendo conto che nella nostra vita di tutti i giorni non capita spesso di fare fotografie così atroci, però pensiamo un po' di più quando fotografiamo gli zingari, i bambini poveri che chiedono l'elemosina, i barboni, gli anziani… quando pesa il nostro click? Spero molto. Riflettiamoci quando fotografiamo persone nelle case di riposo, malati, disabilità, stragi e alluvioni, pensiamo a perché lo facciamo.

Anche questo è un esercizio importante, da un lato c'è il “dovere di raccontare” come diceva Letizia Battaglia, dall'altro c'è anche la fotografia che si può evitare, spesso il risultato migliore che possiamo portare a casa è la foto non fatta.

La questione è aperta, è una questione di coscienza.

user104642
avatar
inviato il 10 Aprile 2018 ore 18:01

@Stefano il problema è trovare del tempo per me, soprattutto in una città come Roma che serve un ora per spostarsi da un posto all'altro e lavorando a turni, le due sere libere che ho a settimana le dedico alla mia famiglia e amici, poi con la x100f sempre appresso qualche scatto scappa ma non è lo stesso che le uscite dedicate dove posso fermarmi in un punto a pescare mezz'oretta aspettando il momento è la persona giusta... Fra qualche mese/anno sicuramente ritrovero del tempo per me, anche una mattinata ;-)

Pedro, non c'era bisogno, la mia era una battuta di spirito (da buon romano è sempre li pronta a partire MrGreen), comunque ti capisco benissimo ;-)

avatarsenior
inviato il 11 Aprile 2018 ore 8:29

ma voi alla street photography quanto tempo dedicate?


ti faccio un discorso un pochino talebano...
Tutti abbiamo 24 h di tempo al giorno togli 8h di lavoro medie e 6/7 di sonno.... il resto in base alle priorità della tua vita : famiglia amici sport hobbies ecc ecc.
Comunque un discreto allenamento è una mezza giornata alla settimana abbondante e delle orette sparse tra PP e studio di autori vari
.e inoltre: su 100 scatti fatti, mediamente quanti ne ottenete che considerate decenti?

dipende da come giudichi il tuo lavoro, una nessuna tutte, quindi dal tuo potenziale sia di produduzione che di valutazione.

ciao
rob

avatarsupporter
inviato il 11 Aprile 2018 ore 8:37

A volte la fotografia può essere anche una incessante ricerca estetica a partire da immagini prese dalla strada.

Non è tutta street quel che viene dalla street.
La strada è una miniera d'oro ma le street classiche di qualche valore sono pochissime.

06 Luglio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me