RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Street







avatarjunior
inviato il 18 Aprile 2018 ore 16:48

Ognuno fotografa quello che vuole. Che io sappia non e' mai morto nessuno e/o ne ha tratto beneficio chi viene fotografato in street
Per me il barbone ha la stessa dignita' come soggetto fotografico della regina d'inghilterra

avatarjunior
inviato il 18 Aprile 2018 ore 16:50

@massimiliano sicuramente ognuno è libero di fare ciò che vuole, si è anche liberi di essere poco educati

user104642
avatar
inviato il 18 Aprile 2018 ore 16:59

la mia era una semplice osservazione soggettiva, del fatto che andando a vedere nel portfoglio fotografico di chi fa street, spesso e volentieri ci trovi solo anziani e senzatetto, che a mio parere, è come vincere facile essendo delle persone che difficilmente vengono poi a rincorrerti dietro. Raramente ho visto delle foto di donne, compagnie di ragazzi o uomini.

mica è sempre vero MrGreen
c1.staticflickr.com/1/508/18815054493_3cd35f3267_b.jpg
c2.staticflickr.com/4/3760/19248569100_0793ff70e1_b.jpg
c2.staticflickr.com/6/5833/21771430443_d06f453a91_b.jpg
c1.staticflickr.com/1/684/21794560584_8b0a9b6d57_b.jpg
c1.staticflickr.com/1/785/40496741865_197c9cf52e_b.jpg
Poi sono completamente d'accordo che le persone in difficoltà vanno lasciate fuori dalle riprese street

avatarjunior
inviato il 18 Aprile 2018 ore 17:04

Non ho capito cosa c'entra l'educazione..

avatarsenior
inviato il 18 Aprile 2018 ore 17:07

Opisso, pienamente d'accordo e come sai ognuno la pensa in modo diverso e va rispettato. Ho scatti rubati fatti ad alcuni bambini e credimi sono bellissimi. Ho riflettuto molto in merito e devo ammettere che per ottenere quelle immagini davvero si rischia grosso. Passare per maniaci il passo è breve se non vogliamo trovarci ritratti banali. Il cacciatore d'immagini deve saper attendere il momento adatto per ottenere un buono scatto (anche se non sempre va a buon fine), ed è proprio quest'attesa che può far nascere equivoci. Devo essere sincero i miei figli sono ottimi soggetti, l'unico problema non da poco è la "mamma" che me la ritrovo sempre nell'inquadratura rovinandomi tutti gli scatti!!!Sorry

avatarsenior
inviato il 18 Aprile 2018 ore 17:10

@Esse D'accordissimo, le persone in difficoltà sono a rischio di perdita di dignità se rappresentate nel loro contesto, che subiscono e non scelgono. Infatti, oltre che poco educato, o etico, o opportuno, ci si esprima come si vuole, è anche passibile di interventi dell'autorità in caso di pubblicazione. Ci sono dei precedenti.

avatarjunior
inviato il 18 Aprile 2018 ore 17:30

Evidentemente non vi siete mai presi 5 minuti per fermarvi a parlare con un senzatetto.
E tutta la papprdella sul discorso della dignita' e' solo un retaggio borghese e anche un po classista.
La prossima volta che fate street fermatevi a parlare con un senzatetto, chiedetegli se fargli una foto lo umilierebbe o in qualche modo danneggerebbe la sua dignita'.
Per quanto mi riguarda non fotografo senzatetto ma solo per una qestione espressiva non di certo per una questione morale, anzi.

avatarsenior
inviato il 18 Aprile 2018 ore 17:50

tutta la papprdella sul discorso della dignita' e' solo un retaggio borghese e anche un po classista.

Può anche essere, capisco il senso di quello che dici... ma rischiare, molto, per pubblicare una foto, di solito brutta, non ha nessun senso.
Tra l'altro credo che ti potrebbero denunciare non solo il senzatetto con cui ti sei fermato a chiacchierare e che probabilmente non vedrà mai la sua foto pubblicata, ma anche terzi. Naziskin compresi...

Cioè pensare che fotografare disagiati ti possa aiutare a migliorare la tua fotografia ottenendo scatti più interessanti... il problema non è solo etico ma anche di metodo.
Poi concordo che se segui un progetto e sei Berengo Gardin otterrai di sicuro degli scatti significativi.
Ma come punto di partenza... mi sembra tale e quale a cercare di imparare il tiro con l'arco andando a caccia di ippopotami MrGreen

avatarjunior
inviato il 18 Aprile 2018 ore 17:56

Ma infatti come ho scritto sopra io non fotografo i senzatetto, e non per una questione morale ma espressiva.
Per quanto riguarda la denuncia chiunque ti puo' denunciare.
Se un giorno succedera' me ne faro' una ragione. Ma Credo che se in vita mia mai prendero' una denuncia, non sara' per una foto street pubblicata

avatarsenior
inviato il 18 Aprile 2018 ore 20:00

Io invece non capisco proprio la questione del retaggio borghese un po' classista, ma sarei curioso di capire: puoi spiegare perché farsi scrupoli nel fotografare persone indifese ed in difficoltà dovrebbe essere borghese e classista?

avatarjunior
inviato il 18 Aprile 2018 ore 20:03

Perche' se lo fotografi non gli fai ne del male, ne del bene, come a qualsiasi altra persona, quindi escluderlo da una possibilita' di essere un soggetto del tuo lavoro fotografico, solo in virtu' della sua condizione e' un retaggio borghese e classista.
A lui se lo fotografi o no, non frega assolutamente nulla, anzi la peggior sensazione che un senzatetto puo' avere e' quella di essere invisibili e suscitare indifferenza o compassione. Quindi e' un problema di chi scatta (spesso borghese e benestante) non certo un problema loro. Ne hanno altri.
La domanda da porsi poi e' bisogna avere compassione per il clochard o per il signore in giacca e cravatta stressato dal lavoro che a 40 anni ha degli esami del sangue da 70enne, che si fa due ore in mezzo al traffico al giorno per andare a chiudersi davanti ad una scatola a a fare le addizioni?

user117231
avatar
inviato il 18 Aprile 2018 ore 20:08

Se io fossi un barbone, senzatetto, clochard....
mi guadagnerei da vivere con questa fissa che avete voi streeter di fotografare la gente per strada.

1 euro tu, 1 euro lui....1 euro l'altro....per ogni scatto....
e la pagnotta per la giornata sarebbe assicurata.
...
Da piccolo sognavo di fare da grande il barbone.
Poi crescendo mi ero dimenticato del perchè avessi questa splendida ambizione.
Ultimanente...
me lo sono ricordato.

Siamo tutti degli schiavi circondati da pochi uomini liberi che chiamiamo senzatetto !!! Cool

avatarsenior
inviato il 18 Aprile 2018 ore 20:11

Continuo a non capire il nesso con l'essere borghesi e classisti, hai utilizzato una petizione di principio nel tentativo di argomentare.

Ma fa niente, anche perché non è una scelta personale, è la legge che proibisce la pubblicazione di fotografie ritraenti soggetti in condizioni di difficoltà. Non solo i mendicanti, anche i portatori di handicap, ed è la legge che parla di dignità della persona. Può essere che tu interpreti la legge stesse come borghese e classista, io sono del parere diametralmente opposto ma non non importa, essa vige insieme alle sue motivazioni.

Beninteso: si parla di pubblicazione (non di esecuzione in sé dello scatto) e senza il consenso. E nel caso di persona in serie difficoltà, magari estremamente bisognosa tanto da accettare in cambio due spiccioli, o con problemi di salute mentale, la firma su una liberatoria potrebbe non bastare.

avatarjunior
inviato il 18 Aprile 2018 ore 20:14

Non mi pongo il problema legislativo in quanto non li fotografo e tantomeno li pubblico.
Se non hai capito il mio pensiero mi dispiace.
Piu' di cosi' non so come spiegarlo.
A me pare chiarissimo
Ovviamente si, ritengo quella legge classista e borghese

avatarsenior
inviato il 18 Aprile 2018 ore 20:20

Il pezzo che hai aggiunto sull'analogia tra mendicante o handicappato e povero signore in giacca e cravatta stressato dal lavoro mi fa capire perché non comprendi il senso della tutela dei deboli che vuole indicare la legge. Non farò comunque da saputello azzardando una spiegazione.
Ma la questione del borghese e classista non solo non la capisco, ma mi sembra paradossale proprio ai sensi della questione in sé - oltre che non argomentata.
Ho aggiunto questo ultimo post per fornirti spunti di riflessione, fanne ciò che vuoi, saluti.

04 Luglio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me