RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

fuji sottoespone?







avatarsenior
inviato il 25 Giugno 2019 ore 13:41

Premesso che questa discussione è ormai surreale e non porterà alcun vantaggio a chi voglia fare FOTOGRAFIA, gli exif registrano la compensazione dell'esposizione se questa viene attivata attraverso l'apposito comando. Se si misura l'esposizione su un punto e poi si ricompone, segnerà sempre 0 se non si interviene sulla macchina.

Mi hai fatto venire il dubbio ed ho provato.
Sui miei exif trovo tutti i dati egualmente, ed il valore di compensazione non rimane 0, ma riporta quello dove ho misurato.
Non credo sia solo per pentax...
;-)
Guarda sulla tua macchina, e se non è così ti posto foto e screen degli exif.

avatarsenior
inviato il 25 Giugno 2019 ore 13:49

Qui il punto è che Mirko scrive che in post non puoi ottenere ciò che lui fa sovra/sottoesponendo.

No.

Sto dicendo che se vuoi un risultato sottoesposto è meglio partire con un file sottoesposto (rispetto allo 0) contrariamente a quanto hai sostenuto te:

Se vuoi andare a parare in "sottoesposizione" ... sovraesponi prima lo stesso.
.


avatarsenior
inviato il 25 Giugno 2019 ore 14:03

Mirko, la prima è già sottoesposta

Ma non era 0!

La prima è meglio della seconda di che? Nè per il risultato scuro e nè per il risultato chiaro.
.
In questo caso no, mi pare ovvio.
Ma non sono queste le foto che valorizzano una scelta di sottoesporre.
Hai fatto però benissimo a scegliere egualmente questa composizione per praticità, era inutile cercare una composizione indicata. Le condizioni vi erano, luce abbastanza alta, zone di luce, zona d'ombra per cui nulla da dire nella scelta di esempio "tecnico" senza pretesa compositiva.
Qui serviva solo per capire di quanto occorra sottoesporre (rispetto al valore 0) per avere le ombre completamente chiuse.
Ovvio che se, come capita o anche per precauzione tieni un certo margine (appunto uno-due stop prima della chiusura dei neri) non hai particolari problemi di post. Se la differenza è maggiore ed inizia a salire oltre 4 stop si verificano dei problemi sulla saturazione, sugli incarnati, sui colori, etc, se si deve intervenire con una post abbastnza pesante quale è abbassare di quattro stop un file sovraesposto.

Ma tu esponi a zero le luci per farla correttamente esposta

No, ti ho chiesto di esporre a -2, in spot per le luci, e non scrivere più per favore correttamente esposta, ma solo come la voglio io.




avatarsenior
inviato il 25 Giugno 2019 ore 14:16

Av, misurazione spot, compensazione 0".

Ecco no, vorrei trovare: Av, misurazione spot (sulle alte luci), compensazione -2.
Vediamo se così rimane più chiaro.

Sorriso


avatarsenior
inviato il 25 Giugno 2019 ore 14:42

Che problemi hai a CHIUDERE le ombre, abbassare l' esposizione dal raw, aumentare il contrasto da un file che ha solo meno rumore e una gamma dinamica maggiore che gestisci come ti pare a te?


Dipende dai casi. In generale fissare dei valori di sovraesposizione in ev a priori indipendentemente dalla scena e da quello che interessa non mi sembrerebbe una buona idea. Abbassando l'esposizione in post a volte non si vedranno differenze se non un miglioramento generale del rumore rispetto alla foto fatta direttamente sottoesposta, altre volte si peggiorano i colori e le sfumature nelle zone illuminate e si appiattisce la foto. Il recupero in post ha sempre un prezzo da pagare, sia in un senso che nell'altro.

avatarjunior
inviato il 25 Giugno 2019 ore 15:37

Abbassando l'esposizione in post a volte non si vedranno differenze se non un miglioramento generale del rumore rispetto alla foto fatta direttamente sottoesposta,


in realtà, non dovrebbero proprio vedersi differenza a parte il rumore, perchè è proprio quello lo scopo dell'ettr: ottenere la stessa foto finale ma con meno rumore, e un po di gd in più , dimenticavo.


altre volte si peggiorano i colori e le sfumature nelle zone illuminate e si appiattisce la foto. Il recupero in post ha sempre un prezzo da pagare, sia in un senso che nell'altro.


Non sono d'accordo: nel caso dell'ETTR non si tratta affatto di "recuperare" una foto sovraesposta, ma di sfruttare le caratteristiche del segnale digitale per ottenere il massimo del segnale. E questo lo si fà "costringendo" il sensore a lavorare nella sua zona ottimale, a destra appunto.

Non paghi nessun prezzo, al contrario è proprio esponendo "correttamente" che paghi un prezzo: perdi informazioni nella parte alta dell'istogramma e mandi più segnale dove il sensore lo registra con minor dettaglio.


avatarsenior
inviato il 25 Giugno 2019 ore 15:40

Cmq la risposta finale al titolo del topic è Si o No?
Da quello che ho provato io per un anno è Si, di quasi uno stop, se poi uno se ne frega è un altro paio di maniche.
Io infatti me ne fregavo, ormai lo sapevo e compensavo in automatico.
Ho cambiato poi brand per altri motivi....

avatarsenior
inviato il 25 Giugno 2019 ore 16:52

Da quello che ho provato io per un anno è Si, di quasi uno stop,


Ecco ora siamo a posto, possiamo chiudere... e se ti ricordi posta qualche test.
MrGreen

avatarsenior
inviato il 25 Giugno 2019 ore 17:05

Cmq la risposta finale al titolo del topic è Si o No?


eh rimarrà un segreto svelato solo ai dipendenti fuji... MrGreen tralasciando l'atto vero e proprio di fotografare (il cervello sostanzialmente) a questo punto non credo che si possa dare una risposta con certezza matematica. Eccezion fatta per la lettura spot, con un minimo di contrasto il sensore? esposimetro?macchinetta?dio?! tende a salvare le alte luci con conseguente risultato di foto apparentemente sottoesposta. (parlo del mio caso almeno)

Quindi giü di compensazione per S****ESPORRE come meglio preferite, e andate in pace!! MrGreen

p.s. se le fuji sono effettivamente isoless ( www.promirrorless.it/pro-mirrorless/ecco-come-funziona-la-modalita-dyn ) l'ampliamento della gamma dinamica dovrebbe arginare il "problema" di un'esposizione piü uniforme, per i pigri che non hanno voglia di gestire i raw ed esporre a destra (o sinistra)


user170782
avatar
inviato il 25 Giugno 2019 ore 17:48

Ancora 3 pagine

user170782
avatar
inviato il 25 Giugno 2019 ore 17:51

Del contenuto non parlate mai.

avatarsenior
inviato il 25 Giugno 2019 ore 17:56

Scusate, forse non ho capito. Alessandro dice di misurare sulle luci e compensare. Non è più sbrigativo misurare le ombre, che verranno aperte, per poi abbassare in post? Non sarebbe esporre a dx?

avatarsenior
inviato il 25 Giugno 2019 ore 18:34

la cosa certa è che con fuji non ho quasi mai corso il rischio di bruciare le luci...
E ci credo, uno stop in menoMrGreen

avatarsenior
inviato il 25 Giugno 2019 ore 18:35

Alla fine abbiamo partorito.

Le due immagini (grezze) sono sovrapponibili mi pare.
Siamo riusciti anche a trovare anche il valore della compensazione.

Non credo che vi sia alcuna perdita di dettaglio nelle luci in entrambe, mentre ti ricordo che perdere i dettagli nelle ombre è quello che si cerca sottoesponendo.
Per quanto riguarda il rumore dubito sia rilevante e valutabile in queste condizioni.
Tra le due foto vi sono però solo due stop di differenza, come quelle di ieri (guardando il valore ev assoluto).
Come ti avevo già scritto siamo in un margine di normale tolleranza recuperabile in post considerando sempre che in questo caso una è sottoesposta, l'altra è esposta a 0. per cui mi autoquoto quando ti avevo già scritto:

Ovvio che se, come capita o anche per precauzione tieni un certo margine (appunto uno-due stop prima della chiusura dei neri) non hai particolari problemi di post. Se la differenza è maggiore ed inizia a salire oltre 4 stop si verificano dei problemi sulla saturazione, sugli incarnati, sui colori, etc, se si deve intervenire con una post abbastnza pesante quale è abbassare di quattro stop un file sovraesposto.
o più.
In questo caso, pur in presenza ancora di due file grezzi è ragionevole supporre che in questa composizione non vi sono particolari problemi per ottenerne due immagini finali indistinguibili.
Non sempre è così. La presenza di una persona che occupi uno spazio importante del frame, per esempio crea qualche problema nello sviluppo, lo stesso dicasi dei colori che possono tendere a clippare e via dicendo...

Visto che hai tutto pronto puoi divertirti anche a fare l'inverso, ossia vedere di portare lo stesso livello della prima -2 allo 0. Non credo che si notino particolari differenze anche in questo caso. I problemi vi sono quando si comincia a rincorrere in un senso o nell'altro più stop.

Edit: parlando di jpeg e solo jpeg, mi ero dimenticato ma è fondamentale distinguere dal raw che ovvio ha molte più potenzialità.








user170782
avatar
inviato il 25 Giugno 2019 ore 18:36

Alessandro io ne so usare di macchine, ma la foto la fa l'idea alla base.


05 Luglio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me