RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Diverse tecniche di scansione


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Diverse tecniche di scansione





avatarsenior
inviato il 15 Febbraio 2020 ore 9:11

Beh, insomma, definire la F5 un cesso plasticoso mi pare francamente esagerato.
Ovviamente col tempo i criteri costruttivi sono mutati e si è passati dell'eccellente Ottone adoperato nelle F/F2 al Silumin delle F3/F4 per arrivare infine a leghe con vario tenore di Magnesio delle F5 e F6.
Un decadimento costruttivo in effetti c'è stato con la F3, decisamente leggera per gli standard dell'epoca, e F4 troppo grossa, inutilmente pesante e decisamente fuori tempo massimo per l'epoca, la fine degli anni '80, in cui fu presentata.
Ma per quanti riguarda le prime due, e le ultime due, niente da ridire ... hanno tutte una costruzione perfettamente consona con gli standard professionali delle loro epoche.

avatarsenior
inviato il 15 Febbraio 2020 ore 9:56

la Nikon F5 e un bidone plastiocoso che fa cacare


Ormai ho smesso di prendere in considerazione commenti simili. Soprattutto quando privi di cognizione di causa... ;-)

avatarsenior
inviato il 15 Febbraio 2020 ore 10:35

F4 ed F5 sono dei mostri di robustezza


vero, ma sotto il profilo dell' estetica non sono proprio uno splendore... (poi de gustibus.....;-))

a mio parere la F4 un pò meglio senza il grip però,
le linee delle reflex meccaniche anni 70/80 sono molto più eleganti infatti oggi molti costruttori si rifanno a quello stile

avatarsenior
inviato il 15 Febbraio 2020 ore 11:29

@Stile70, ci sta che possa non piacere. Anche a me piacciono di più la FM, la FE e la F (fino alla F3). Però è innegabile l'ergonomia della F5, considerando che ho mani grandi.
Sul discorso plasticoso in senso dispregiativo, direi che non richiede altri commenti.

avatarsenior
inviato il 15 Febbraio 2020 ore 12:30

Concordo con Domenico. E aggiungo..
Chi cita le a7.. mi fate alterare. Sono trollate gratuite.
Linea male copiata da macchine vintage.
Dove si parla di pellicola cosa centra sony?
Sono flame gratuiti e fuori luogo.

avatarsenior
inviato il 15 Febbraio 2020 ore 12:35

Lascia perdere non ti alterare...MrGreen

avatarsenior
inviato il 15 Febbraio 2020 ore 12:35

Ho seguito parassitariamente per capire se si arriva ad un'univoca conclusione riguardo il miglior modo di scansionare positive e negative.
Fino ad ora ho capito che
- La cosa migliore in assoluto sarebbe scansione a tamburo per il dettaglio ma non per la fedeltà cromatica.
- Lo scanner piano (Epson VXXX) va male col formato Leica ma migliora esponenzialmente all'aumentare dell'area e ha il vantaggio di restituire fedelmente i colori sia dia che neg.
- Dslr+macro può andar bene ma con color perfect e abbinata lente sensore di altissimo livello.

Ho capito male?

Che outing sia, ho 41 primavere Sorriso

avatarsenior
inviato il 15 Febbraio 2020 ore 13:12

@Mauro

Sì, hai capito bene ma un paio di precisazioni sono utili:
1 esiste anche la scansione a tamburo virtuale (Diebu e Paco possono sicuramente spiegare meglio di me) che è altrettanto valida.
2 gli scanner piani vanno meglio sui formati medio grandi ma con silver fast come software di scansione migliora nettamente anche la scansione del formato 135.

avatarsenior
inviato il 15 Febbraio 2020 ore 15:36

Dipende anche da cosa ti aspetti dal formato Leica... In camera oscura se non si è dei draghi comunque non è così facile andare oltre al 30x40 ed avere buoni risultati. Con un v700 la scansione ti da più o meno 12mpx usabili ridimensionando la risoluzione massima che credo arrivi a 24mpx. con quei 12 puoi stampare comunque decorosamente quel famoso 30x40 accontentandosi di una qualità in termini di risoluzione non esagerata (ricordiamo che la 5d old era 12mpx e comunque ci si stampava grande quanto si voleva, con gli ovvi compromessi)

avatarsenior
inviato il 15 Febbraio 2020 ore 16:33

seguo

avatarsenior
inviato il 15 Febbraio 2020 ore 17:38

finalmente si è tornati in tema.

- Lo scanner piano (Epson VXXX) va male col formato Leica ma migliora esponenzialmente all'aumentare dell'area e ha il vantaggio di restituire fedelmente i colori sia dia che neg.
. . Mauro Sansivero.

Gli scanner piani tipo Epson Vxxx sicuramente migliorano con il medio formato, ma anche con il 35 mm non scherzano a patto che la pellicola sia esposta correttamente e perfettamente altrimenti son guai, di seguito uno scatto con il piccolo formato Ilford delta 400, non mi pare che vada così male Eeeek!!!.
www.juzaphoto.com/galleria.php?t=3481804&l=it notare la progressione dei toni di grigio che bene vorrei vedere nel digitale.

2 gli scanner piani vanno meglio sui formati medio grandia con silver fast come software di scansione migliora nettamente anche la scansione del formato 135.
. . . Domenico M. si esattamente così, ho aggiornato da silver fast SE 8 A silver fast 8.8 ed è stato un'altro piccolo miglioramento.

Poi con il medio formato ovviamente si ragiona sul serio, di seguito due esempi di scatti con Zenza Bronica 6x6 ottica PS 80 f2.8 ( Attrezzatura non delle + blasonate) pellicola Kodak portra 160, scanner V800 photo, risoluzione 2000x2000 pixels ricavata da originali scansionati a circa 5000x5000.
www.juzaphoto.com/galleria.php?t=3481808&l=it
www.juzaphoto.com/galleria.php?t=3481809&l=it

Fate pervenire le vostre valutazioni e critiche molto ben accette !, le mie valutazioni sono che il digitale mi lascia sempre + dubbi che certezze, mentre le pellicole mi danno un senso di ritrovata naturalezza. ;-)

avatarsenior
inviato il 15 Febbraio 2020 ore 18:16

Mauro, tra il tamburo e la scansione piana esiste la via di mezzo che è il tamburo virtuale, appunto l'Imacon, quello con cui ho scansionato questo rullo in BN.

Praticamente la pellicola scorre su un piano e viene piegata (simulando la curvatura del tamburo), proprio nell'area in cui viene piegata, avviene la scansione, una lama di luce illumina quel pezzo e questo sistema annulla qualsiasi tipo di non perfetta planeità della pellicola.

Non è vero che non ci sia una corrispondenza colore, anzi! Io sono estremamente soddisfatto delle mie scansioni a colori, tanto che sto iniziando a pensare che fotografare a colori anche a pellicola in landscape, non sia affatto un peccato.


avatarsenior
inviato il 15 Febbraio 2020 ore 18:23

Dubito che l'affermazione relativa alla scarsa fedeltà cromatica degli scanner a tamburo possa essere presa tour court. Sono quanto di meglio esiste(va) però i risultati sono molto correlati alle capacita dell'operatore; forse è per questo che a volte si può rimanere poco soddisfatti.
A seguire, in termini di qualita d'immagine (sotto i vari punti di vista, non solo risoluzione) ci sono gli scanner a tamburo virtuale ImaconbFlextight (poi dal 2004 Hasselblad Flextight per via della fusione tra le due società) che oltretutto hanno il grosso vantaggio della velocita, della facilita di utilizzo e della non necessità del montaggio a fluido. Tutto ciò determina una elevata produttività, quindi costi bassi e ciò ha determinato il grande successo che li ha portati a soppiantare gli scscanner tamburo in peaticamente tutti i laboratori (tranne pochissime eccezioni).

avatarsenior
inviato il 15 Febbraio 2020 ore 18:30

Questo è uno scatto fatto con la Ektar100 e scansionato con l'Imacon, applicando il profilo della pellicola dedicata.

Poche regolazioni in PS ed ecco l'immagine.





Per me come cromia è ottima, nonostante la condizione di luce difficile.


avatarsenior
inviato il 15 Febbraio 2020 ore 18:35

Le pellicole ti danno un senso di ritrovata naturalezza caro Cirillo?
Beh per me che la pellicola non l'ho mai abbandonata questa tua affermazione è una sinfonia celestiale Sorriso

01 Aprile 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me