RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Nikkor Pre Ai


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. »
  5. Obiettivi Vintage
  6. » Nikkor Pre Ai





avatarjunior
inviato il 02 Febbraio 2020 ore 23:43

Buonasera, qualcuno è a conoscenza di qualche adattatore per montare obbiettivi Pre Ai Nikkor su attuale fotocamere Nikon D850?Grazie

avatarjunior
inviato il 02 Febbraio 2020 ore 23:52

grazie, è quello che sapevo. Speravo in un altra soluzione ....Grazie tante

avatarsenior
inviato il 03 Febbraio 2020 ore 1:16

Credo anch'io che basti una normalissima DF, costi a parte. Sorriso

avatarsupporter
inviato il 03 Febbraio 2020 ore 9:25

Un tempo rispedivi i pre-Ai alla Cofas (all'epoca l'importatore ufficiale di Nikon) ed effettuavano loro la modifica con i kit originali della casa (che purtroppo non fornisce più). Così l'obiettivo non perdeva di valore collezionistico e commerciale; cosa che temo non si possa dire delle fresature fai-da-te.

avatarjunior
inviato il 03 Febbraio 2020 ore 11:22

Di che ottiche si tratta?
Perché non per tutte, ma per diverse vale la pena fare la fresatura e usarle sulla D850. Se per es. una fosse il 55 micro 3,5 avresti un vero campione, cosi come se fosse l'85 1.8 o il 105 2,5.
Non farei la fresatura casalinga, un buon fotoriparatore te la fa con un trentino e anche meno.

avatarsupporter
inviato il 03 Febbraio 2020 ore 11:24

Qui Gian Carlo F parla delle modifiche da apportara ai pre-Ai per renderli compatibili con le DSLR:

www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&t=3438919&show=9

avatarsupporter
inviato il 03 Febbraio 2020 ore 11:31

Direi che è la soluzione ottimale, specie se si tratta di un'ottica rara e di pregio.

avatarjunior
inviato il 03 Febbraio 2020 ore 14:41

ho un micro nikkor p auto 55mm 3.5 , un nikkon auto 105 2.5, e un nikkor 300 4.5 tttimin ottime condizioni e farli fresare mi piange il cuore....

avatarsenior
inviato il 03 Febbraio 2020 ore 14:56

Walther59
La baionetta non va cambiata, è sempre la stessa
Va cambiata, ammesso che si trovi, la ghiera dei diaframmi oppure va modificata quella che c'è

avatarjunior
inviato il 03 Febbraio 2020 ore 15:16

La baionetta non va cambiata, è sempre la stessa


Ma infatti, io ho montato un nikkor auto 50/2 sulla d800 e funziona senza problemi...

Non si hanno gli automatismi dei diaframmi, ma il tutto va.

avatarjunior
inviato il 03 Febbraio 2020 ore 15:20

"ho un micro nikkor p auto 55mm 3.5 , un nikkon auto 105 2.5, e un nikkor 300 4.5 tttimin ottime condizioni e farli fresare mi piange il cuore.."

Non hai tutti i torti. Il micro 55 tipo P l'ho pure io e fortunatamente è con modifica originale, pur trovato solo un paio di annetti fa. Ma vale ampiamente la pena di usarlo ... non sfigura affatto con i 60 di oggi. Pure il 105 è notevole, mentre il 300 è bello a vedersi, ma non credo valga gli altri due.
Non hai alternative ... o fresatura o prendi una DF (che comunque credo useresti solo in stop-down) magari usata.
Quello che posso dire è che è una vera goduria usare queste ottiche come si faceva una volta.

avatarjunior
inviato il 11 Febbraio 2020 ore 12:27

Scusate l'ignoranza totale, ma non capisco quale sia questa modifica da fare.... io ho montato ottiche nikon "vecchie" sulla reflex e non ho avuto alcun problema...

avatarjunior
inviato il 11 Febbraio 2020 ore 15:13


"Scusate l'ignoranza totale, ma non capisco quale sia questa modifica da fare ... "

La differenza fra AI/AIS e i preAI sta nell'ultimo anello prima del bocchettone che porta i segni dei diaframmi e ruota per scegliere quello adatto. Questa ghiera è molto rilevata nei preAI e porta le c.d. "orecchie di coniglio" il ponticello sul quale nei vecchi corpi si innestava il dente di ritegno accoppiato al simulatore dei diaframmi. Con l'avvento degli AI, questo accoppiamento è cambiato ed è dato da un dente coassiale al bocchettone della fotocamera. Dente conservato pure sulle digitali prof, semi prof e serie D7xxx (esclusa la 7500) ed è per questo che su quelle tutto funziona in A e M. E' quello in alto su questo link e inizia vicino al f/16 bianco ...
www.photosynthesis.co.nz/nikon/ais2428.jpg
Ma le ottiche precedenti agli AI hanno una ghiera che sporge sul bocchettone e quindi può rovinare il dente di accoppiamento sulla fotocamera perché invadano il suo campo e per questo il bocchettone va fresato IN UN PUNTO PRECISO A SECONDA DELL'APERTURA RELATIVA dell'ottica, per trasformarlo praticamente in AI. Le fotocamere entry non hanno questo dente di accoppiamento e quindi niente si rovina, ma non si ha nessun esposimetro e l'ottica va chiusa al diaframma effettivo oscurando l'immagine.
Nikon per un periodo successivo ai preAI produsse tutta una serie di ghiere per modificare le precedenti ottiche, ma da tempo queste non si trovano più e quindi o si ha la fortuna di trovarle usate con modifica originale o ne resta che la fresatura della ghiera. O metterle in un cassetto per ricordo ... ma vale sempre la pena di usarle.

avatarsenior
inviato il 13 Febbraio 2020 ore 15:28

Non hai alternative ... o fresatura o prendi una DF (che comunque credo useresti solo in stop-down) magari usata.


Robermaga ha spiegato le differenze tra ai e non.

un buon fotoriparatore (a trovarlo) è in grado di eseguire la fresatura sulla ghiera dei diaframi per trasformare l'ottica in ai.

A quel punto la lente diventa compatibile IN TUTTO con i corpi macchina più completi e cioè le serie:

D1...D6, D200...D500, D6xx, D7xx, D8xx, DF.

'IN TUTTO' significa che la macchina non lavora in stop down ma grazie alla fresatura che va ad agire sul dentino del simulatore del diaframma, coassiale al bocchettone, permette alla fotocamera di lavorare in preselezione del diaframma (in sostanza come una normale lente non autofocus)

Un discorso a parte merita la DF: questa macchina è dotata di un dentino del diaframma ripiegabile (come ad esempio fu sulle F2A, F3, FM, ecc... che consente di montare senza danni anche vecchie lenti nikkor pre-ai (si riconoscono perché hanno la forcellina SENZA BUCHI). Per tutte le altre, la ghiera pre-ai è incompatibile meccanicamente con il dentino del simulatore di diaframma delle macchine (fa interferenza); perciò la lente non si può montare. Doveroso dire che, nel caso di moderne macchine compatibili, la lente non lavora nemmeno in stop down .

Mi spiego: l'innesto F nikon delle fotocamere citate sopra ha una leva che serve per chiudere il diaframma solo nel momento dello scatto. L'esposizione corretta viene fatta grazie al dentino del simulatore di diaframma (che nel caso della DF non lavora).
Perciò bisogna lavorare totalmente in manuale impostando un'esposizione che tenga conto della reale luminosità dell'immagine quando la macchina scatterà e chiuderà il diaframma al valore prescelto. Oppure... come cita Robemaga, chiudendo il diaframma con il pulsante della profondità di campo e poi eseguendo l'esposizione manuale (macchinoso, scomodo e poco preciso, ma non c'è alternativa)

Detto questo, io non mi farei seghe mentali sul valore della lente con la ghiera fresata o non. O si prendono le lenti per collezionismo... ed allora ci sta tutto, oppure si prendono per usarle. In questo secondo caso vanno modificate e basta, altrimenti sarebbero inutili soprammobili.

Nota: grande lente il 55 micro f3,5.

avatarjunior
inviato il 13 Febbraio 2020 ore 16:09

Basta un minimo di manualità e di attrezzatura; su youtube ci sono diversi tutorial. Si può fare anche con una lima, ma un Proxxon col disco diamantato è sicuramente meglio. Io l'ho fatto con uno zoom 43-86 che è un obiettivo abbastanza spendibile ed ho impiegato un'oretta per fare un lavoro pulito, però con obiettivi più di pregio preferisco astenermi, tanto più che i prezzi dei vecchi Nikkor sono in crescita e un obiettivo modificato artigianalmente (per quanto bene) perde sicuramente valore.


Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 193000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





07 Giugno 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me