RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

M4/3_Panasonic Gx80-G5 Difficile gestione chiazze colore pelle


  1. Forum
  2. »
  3. Tecnica, Composizione e altri temi
  4. » M4/3_Panasonic Gx80-G5 Difficile gestione chiazze colore pelle





avatarjunior
inviato il 03 Marzo 2020 ore 21:15

Ciao,
da un po' di tempo noto che in alcune fotografie ho dei problemi sulla resa della pelle.
Si formano delle chiazze di colore senza dettaglio e difficilmente gestibili, almeno per me, in post produzione.
Utilizzo il m4/3. Panasonic G5 (non più in mio possesso quindi non posso fare ulteriori scatti ma solo rielaborare i vecchi file), Panasonic gx-80. Obiettivi: pana leica 15 1.7-panasonic 25 1.7 (anche questo non più in mio possesso)-Olympus 45 1.8. L'accoppiata peggiore è G5 con il 25 1.7.
Utilizzo Lightroom cc e photoshop con camera raw 2019.
Il fine ultimo è la stampa delle foto e con questo intento vorrei capire assieme a voi dove sbaglio e come potrei impostare al meglio i software di elaborazione/demosaicizzazione.
In galleria carico una serie di foto, galleria Pana G5 Gx80- chiazze pelle, che vi rimando nei link sotto.

Prima serie di foto.
Pana gx-80. Olympus 45 1.8. Interni bui. Finestra sul lato di destra. Illuminazione da dietro la persona ritratta proveniente da un caminetto e interno del locale con luci molto molto soffuse. Il problema si evidenzia in modo particolare sul viso zona sopracciglio alla sinistra dell'osservatore. Ho caricato 5 immagini.

Conversione diretta a jpg da photoshop. Nessuna correzione su camera raw se non un +0,1 di exp.
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=3502310

Ingrandimento della zona problematica del raw aperto su camera raw [screenshot]
www.juzaphoto.com/galleria.php?t=3502321&l=it

Visualizzazione file su lightroom [screenshot]
www.juzaphoto.com/galleria.php?t=3502322&l=it

Ingrandimento della zona problematica del raw aperto su lightroom con preset melody em5 [screenshot]
www.juzaphoto.com/galleria.php?t=3502323&l=it

Ingrandimento della zona problematica del raw aperto su lightroom con preset std [screenshot]
www.juzaphoto.com/galleria.php?t=3502328&l=it

Seconda serie di foto.
Panasonic G5 e Panasonic lumix 25 1.7.
Gruppo di persone. Giornata molto soleggiata. sotto ombrellone giallo. Evidenti macchie di colore arancione sia sul viso sia sulle parti scoperte del corpo.

Visualizzazione apertura raw su Lightroom preset melody em5 [Screenshot]
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=3502347

Dettaglio1 e dettaglio 2 ovvero ingrandimenti delle zone più "problematiche".

www.juzaphoto.com/galleria.php?t=3502348&l=it
www.juzaphoto.com/galleria.php?t=3502349&l=it

Sono problemi che sicuramente potrei gestire meglio in conversione e pp o in fase di scatto.

Se volete i raw fatemelo sapere.

Grazie a tutti quelli che vorranno partecipare.







avatarjunior
inviato il 05 Marzo 2020 ore 7:38

Porto su nella speranza che qualcuno mi possa aiutare.
Grazie

avatarjunior
inviato il 05 Marzo 2020 ore 8:56

Hai provato a non utilizzare i preset di melody? Probabile che vadano in conflitto con i file delle Panasonic, uso anch'io una gx80 e non ho questo genere di problemi

avatarsenior
inviato il 05 Marzo 2020 ore 9:20

scarica la prova gratuita di dxo photolab e usa Prime lasciando a 0 la luminanza e di default la crominanza

avatarjunior
inviato il 05 Marzo 2020 ore 17:13

Grazie per gli interventi

@DamnedMaruko
Si ho provato senza i preset di Melody. Se vedi ho specificato in quali immagini ho usato i preset e in quali no (semplicemente aperto il file in acr Photoshop e lightroom senza toccare nessun cursore). Devo dire che con i preset di Melody, su ligjtroom, il problema viene in parte mitigato.

@Simgen
Provo questa sera. Poi posto i risultati.

avatarjunior
inviato il 05 Marzo 2020 ore 20:46

scarica la prova gratuita di dxo photolab e usa Prime lasciando a 0 la luminanza e di default la crominanza


ho scaricato DXo Photolab.
ho aperto il file della ragazza ed impostato Noise reduction Prime come mi dicevi (lo vedi chiaramente nello screenshot linkato). Purtroppo non cambia molto. Il difetto è sempre evidente.

www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=3504542

Ho provato a creare un punto di correzione locale e giocando con i valori di saturazione, tinta, hue e temperatura colore ho risolto in parte il difetto. Purtroppo non sono riuscito ad eliminarlo del tutto.

www.juzaphoto.com/galleria.php?t=3504543&l=it
www.juzaphoto.com/galleria.php?t=3504544&l=it

Posso inviare il raw se qualcuno volesse provare.

Le foto mi piace stamparle ed in stampa si nota già sul 13*18 cm. Non è così accentuato come a video però si nota. Vorrei trovare una soluzione per mascherare questi difetti che non sono certamente presenti sui visi dei miei amici =)

Per rispondere meglio a @DamnedMaruko in effetti questi difetti erano più presenti quando scattavo con la Panasonic G5. All'epoca non stampavo e le foto mi rimanevano più a lungo nell'hard disk; inoltre avevo uno schermo non calibrato e quindi ci davo meno peso. Ora, che ho lo schermo nuovo, calibrato correttamente e stampo, devo dire che con la Panasonic Gx-80 i file sono molto migliori e mi capita di rado di avere questi difetti. Ma quando capita rende vano il fine ultimo cioè stampare un caro ricordo.

Ripeto: sicuramente è una mia mancanza di pp. Speravo che qualche m4/3ista ci fosse già passato.

avatarjunior
inviato il 05 Marzo 2020 ore 21:10

Sinceramente mi sembra un problema di luci ma potrei sbagliarmi, si vede che la luce proveniente da sinistra sia più forte e arancione Confuso

avatarjunior
inviato il 05 Marzo 2020 ore 21:26

Se vuoi ti invio i raw.
Sicuramente c'è una componente di luce arancione ma non veniva dal lato. Veniva da dietro (il fuoco) , poi era in qualche modo riflessa dall'ambiente (tetto di legno scuro, scure anche le pareti). L interno era illuminato da delle lampade che facevano poca luce. Era un po' tutto scuro. L unica vera fonte di luce era la finestra sulla dx della ragazza (si vede bene in foto).
Se vuoi il raw vedrai bene che proprio sul sopracciglio ci sono delle macchie di colore senza nessun dettaglio. Ho provato ancora con dxo e con acr lavorando sul pannello hsl abbassando e aumentando i valori di luminanza, hue e saturazione dei toni rossi,gialli ed arancioni per cercare di mitigare le macchie. Ci sono riuscito solo in parte.



avatarsenior
inviato il 06 Marzo 2020 ore 10:06

Ciao, mi sembrano problemi di temperatura colore di più luci diverse e di riflessione sulla pelle che in alcune zone del viso può essere maggiormente lucida.
Se ti può interessare una prova di sviluppo fatta con RawTherapee, carica il raw da qualche parte (drive, wetransfer) e manda il link e cerco di farla stasera.


avatarjunior
inviato il 06 Marzo 2020 ore 12:09

GiovanniF
Gentilissimo da parte tua. Dopo il lavoro carico i raw e condivido il link. Prenditi il tuo tempo anche perchè non so a che ora riuscirò a caricare i file (prima me ne andrò un pò a far foto per i colli di Mondolfo).

avatarjunior
inviato il 07 Marzo 2020 ore 9:33

Per tutti quelli che vorranno provare ho caricato, in formato raw, il file della foto con la ragazza su google drive.

vi metto il link alla cartella

drive.google.com/open?id=1k246GkFRWMSnGcsGdr_WIEuYmsBw98kX

avatarsenior
inviato il 08 Marzo 2020 ore 11:56

Ciao Mulopazzo
ho aperto il tuo file e ci ho ragionato sopra e poi l'ho sviluppato.
Questo è quanto:
- sulla tempia c'è il riflesso di una luce molto calda (rossiccia) e che quindi ti rende arancione la zona;
- la cosa dovrebbe essere valutata in fase di ripresa, anche se è difficile da fare e può scappare;
- la tempia è lucida come la fronte, quindi di riflette la luce che riceve e non puoi farci niente;
- negli esempi che hai fatto, per me c'è troppo contrasto che tende ad amplificare il problema;
- stai attento all'esportazione in sRGB, se lavori per il web o per una visualizzazione standard di Windows devi lavorare la foto appositamente, altrimenti ti appare molto più contrastata e satura di quella che stavi lavorando a monitor, soprattutto se hai profilato il monitor per la stampa.

Comunque questo è quello che ottengo io:
www.juzaphoto.com/galleria.php?t=3508007&l=it

avatarjunior
inviato il 09 Marzo 2020 ore 2:37

Per tutti quelli che vorranno provare ho caricato, in formato raw, il file della foto con la ragazza su google drive.

vi metto il link alla cartella

drive.google.com/open?id=1k246GkFRWMSnGcsGdr_WIEuYmsBw98kX

Questa è la mia versione del raw che hai condiviso, sviluppato con dxo photolab 2 elite:
postimg.cc/jLhnpDSn

avatarjunior
inviato il 09 Marzo 2020 ore 6:58

Ah grazie mille GiovanniF e Zobicco.
Questa sera mi guardo le due foto postate sullo schermo del PC.

avatarjunior
inviato il 09 Marzo 2020 ore 20:50

Ho scaricato la foto di Zobicco e visualizzato quella di GiovanniF tramite il forum. Di seguito le mie note.

GiovanniF

Questo è quello che mi scrivevi.

- sulla tempia c'è il riflesso di una luce molto calda (rossiccia) e che quindi ti rende arancione la zona;

Evidentemente è così. però io vedo un problema non solo nella zona arancione, che nella tua elaborazione è stata trattata molto bene e ha assunto un tono simile al resto del viso, ma soprattutto su una serie di parti della pelle che hanno assunto un colore ancora più aranciato e che non hanno nessuna informazione. Lo si vede anche nella tua elaborazione dove il tono generale della pelle è rientrato ma si vede ancora evidente la zona "scolorata". E' una transizione con una forma geometrica; dal mio punto di vista ha una forma innaturale

- la cosa dovrebbe essere valutata in fase di ripresa, anche se è difficile da fare e può scappare;

sono alle prime armi. Poi nel mirino della gx80 non è che si veda molto. Almeno io trovo difficoltoso vedere bene cosa inquadro e le varie sfumature di colore. Chiaramente avrei dovuto fare più attenzione e riguardare meglio sul monitor ma stavano arrivando delle succulente cibarie…...

- la tempia è lucida come la fronte, quindi di riflette la luce che riceve e non puoi farci niente;

giusto. Ma il riflesso non ti pare che abbia una forma strana? poco naturale.

- negli esempi che hai fatto, per me c'è troppo contrasto che tende ad amplificare il problema;

in effetti le vostre due elaborazioni mitigano il problema. in entrambe c'è meno contrasto. La scena la ricordavo così calda e contrastata però le vostre elaborazioni rendono l'immagine più neutra.

- stai attento all'esportazione in sRGB, se lavori per il web o per una visualizzazione standard di Windows devi lavorare la foto appositamente, altrimenti ti appare molto più contrastata e satura di quella che stavi lavorando a monitor, soprattutto se hai profilato il monitor per la stampa.

Cercherò informazioni. Ho profilato il monitor per la stampa secondo lo schema D50-Adobe rgb. Per ora ho una discreta fedeltà tra softproofing e stampa (dell u2516d calibrato con il software proprietario DUCCS e sonda xrite i1 display pro, controllo con displaycal, profili ICC canned Ilford-canon pro 100-soft proofing con Photoshop e stampa tramite driver canon print studio pro). E' quello che cercavo. Non elaboro le foto per il web e non mi sono ancora addentrato nello studio di come settare il monitor e come elaborare le foto per questo scopo. Lo farò.

Zobicco.
Anche nella tua elaborazione sei riuscito a mitigare il problema. Purtroppo è ancora visibile. La tua scelta dei toni della pelle mi sta facendo pensare.

Riassumendo.
Prima di tutto vi ringrazio e sono in debito di una birra. Mi piacerebbe sapere cosa avete fatto; che impostazioni avete usato per limitare il problema macchia di colore arancione.
Ho scaricato anche rawtherapee quindi posso seguire eventuali consigli sia sulle impostazioni di rawtherapee sia su dxo.
Mi avete dato degli ottimi spunti.


Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 193000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





31 Maggio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me