RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Luminar 4 / Capture One 20 VS Topaz sharpen AI


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Luminar 4 / Capture One 20 VS Topaz sharpen AI





avatarsenior
inviato il 23 Marzo 2020 ore 9:14

verissimo, la demosaicizzazione di capture one e' imbattibile.


limitatamente alla mera demosaicisazione altri due programmi molto validi sono RawTherapee (per chi ha voglia di "soffrire" MrGreen) e Silkypix.

Se Rawtherapee lo configurassero con una interfaccia meno ostica sarebbe un numero 1 pure lui ed è pure aggratis

La demosaicizzazione di DxO credo sia difficile da decifrare, perchè tende a fare in automatico molto "lavoro sporco" tipo quello, poi c'è l'aspetto moduli (sensore+ottica) che interviene pure lui nel processo di sviluppo iniziale del nostro raw

user192087
avatar
inviato il 23 Marzo 2020 ore 14:22

Con C1 che profili lenti bisognerebbe usare per il Tamron 17-28 e per 28-75 di cui ne e' assente?
C'e' un escamotage che funziona?


Quoto, anche se non credo ci sia una soluzione.

avatarsenior
inviato il 23 Marzo 2020 ore 15:05

Vi spiego, uso C1 perché ho anche un corpo Fuji e C1 rispetto a ACR è su un altro pianeta come resa nello sviluppo di file Fuji.
Ho anche una Reflex Nikon, la D700, ed ho provato ad usare C1 per sviluppare i suoi file. Ebbene, anche con la D700 C1 vince su ACR tirando fuori dei dettagli pazzeschi.
Non contento ho provato a sviluppare un RAW a 6400 ISO e sottoesposto. La D700 sappiamo che a 6400 se poi devi aggiustare l'esposizione, aprile le ombre, ecc, inizia a fare del banding e le zone scure assumono una dominante blu. Infatti con ACR un disastro, con C1 invece senza acrobazie da un file di qualità superiore ed imparagonabilmente migliore.
Mi piace tuttavia usare ACR, lo so usare bene, è più sbrigativo, snello, ed èvun SW che uso da decenni. C1 lo uso da poco e lo uso per lavori dove voglio il massimo.

Quindi per la massima qualità C1 vince su ACR.
Ora il problema correzioni lenti: personalmente uso il profilo generico e poi aggiusto manualmente la distorsione e la vignettatura. Nessun problema, nessuno! Se il profilo della vostra lente non c'è, provate quelli che ci sono e vedrete che ne troverete una che può andar bene lo stesso.
Non lo trovate? Usate il generico.
Ma anche senza profilo lente, il cursore per aggiustare la nitidezza è sempre presente e funzionante. Zero problemi.

Ora Gian Carlo mi ha incuriosito su DxO. Lo provai più di 5 anni fa. Quello che notai è che era lento e richiedeva un computer ben carrozzato rispetto ad ACR. Quindi lo mollai dopo la prima settimana di trial.
Ora può essere che abbiano migliorato ed ottimizzato il motore grafico. Mi servirebbe un seriale per DxO perché se lo installo lo voglio provare più a lungo. Se lo trovo lo provo, sennò amen.

A questo punto Gian Carlo, visto che sei a casa, scatta una foto con la D800, sviluppalo con ACR e con DxO. Così mi renderei conto delle capacità del software. Si può fare? Magari potresti mandarmi il RAW così io lo sviluppo con ACR e C1.

user192087
avatar
inviato il 23 Marzo 2020 ore 15:19

Io sto provando la trial di dxo e per la correzione è tanta roba, rileva automaticamente fotocamera e lente (ci sono propio tutte) e applica in automatico tutto incluso la vignettatura (sul tamron 28/75 a 28 c'è ne molta) con c1 ottenere lo stesso risultato è dura sopratutto con uno zoom che ad ogni cambio focale cambiano i parametri.
Ora devo ancora provarlo per vedere come lavora su nitidezza ecc

avatarsenior
inviato il 23 Marzo 2020 ore 15:34

Non ècmeglio comprare una buona lente? MrGreen
A parte la battuta, pensa che io aggiungo intenzionalmente la vignettatura.
Comunque questa cosa sulle correzioni.... a parte aggiustare un po' di barile e cuscino, che poi si nota solo in architettura o se ci sono linee diritte ai lati, cosa dovete correggere in automatico?

user192087
avatar
inviato il 23 Marzo 2020 ore 16:02

Se non è una buona lente il tamron 28/75 con quello che già costa sarebbe un bel problema ?
Scherzi a parte beh la differenza la vedi se applichi l apposito profilo...in qualsiasi foto

avatarsenior
inviato il 23 Marzo 2020 ore 16:19

“ Mi chiedevo se con Luminar 4 o con Capture One si puo' avere gli stessi risultati di Topaz Sharpen... Parlo della opzione stabilizzazione o Messa a fuoco che si ha in Topaz e che lavora egregiamente bene”.

La risposta è NO dato che l'approccio del nuovo Sharpen (tra l'altro da pochissimo aggiornato per operare in modo selettivo anche stand alone con un proprio masking) è basato su Artificial Intelligence che di fatto attingendo ad una banca dati di immagini ricrea il dettaglio dal nulla ovvero se lo inventa basandosi sulla caratteristica locale dell'immagine e una base di conoscenza (che viene spesso aggiornata). Detto ciò il tutto espone anche a cantonate ovvero artefatti sgraditi ma sia ben chiaro che il risultato sbalorditivo è legato a quello che è al contempo punto di forza e debolezza. Vale per tutta la suite Topaz.

avatarsenior
inviato il 23 Marzo 2020 ore 17:24

Ora devo ancora provarlo per vedere come lavora su nitidezza ecc
e facci sapere, anche io sto' facendo un po' di test

@Ilcentaurorosso
Non sono ancora sicuro al 100% di questo.
Di fatto pero', sta' che Topaz dalla sua fa il calcolo automatico per le tre modalita' Focus Stabilize e Sharpen
Gli interventi manuali con gli altri software sono sempre tutti approsimativi e serve esperienza per usarli al meglio
Noto che la nuova dersione lavora meglio e chiede meso risorse al sistema per il calcolo rispetto al modello vecchio

avatarsupporter
inviato il 23 Marzo 2020 ore 18:23

Comunque questa cosa sulle correzioni.... a parte aggiustare un po' di barile e cuscino, che poi si nota solo in architettura o se ci sono linee diritte ai lati, cosa dovete correggere in automatico?

Ci sarebbero anche vignettatura "fall off", Sharpen e aberrazioni cromatiche.
Se uno vuole sbattersi, C1 da la possibilità di creare dei profili dotandosi di un "Lens Cast Calibration Plate"
help.phaseone.com/en/co6/editing-photos/lens-correction?p=1#item4
Per le distorsioni profilo si parte dal profilo Generic e si smanetta e poi in alternativa o in combinazione si associa anche Keystone correction help.phaseone.com/en/CO6/Editing-photos/Composition/Keystone-Correctio

C1 è un gran programma, dopo tanti anni di LR e PS, C1 +Affinity non mi fanno rimpiangere Adobe per nulla.

avatarsenior
inviato il 23 Marzo 2020 ore 19:43


@Ilcentaurorosso
Non sono ancora sicuro al 100% di questo.
Di fatto pero', sta' che Topaz dalla sua fa il calcolo automatico per le tre modalita' Focus Stabilize e Sharpen
Gli interventi manuali con gli altri software sono sempre tutti approsimativi e serve esperienza per usarli al meglio
Noto che la nuova dersione lavora meglio e chiede meso risorse al sistema per il calcolo rispetto al modello vecchio


Si l'ho notato anche io però non ne ero certo perché ho usato un'immagine a bassa risoluzione che non faceva testo. Comunque il meglio lo si ha con l'uso della maschera (attendo che facciamo lo stesso anche con il resto della suite AI : denoise AI, etc.)
www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&t=3197154&show=2

avatarsenior
inviato il 23 Marzo 2020 ore 21:11

A questo punto Gian Carlo, visto che sei a casa, scatta una foto con la D800, sviluppalo con ACR e con DxO. Così mi renderei conto delle capacità del software. Si può fare? Magari potresti mandarmi il RAW così io lo sviluppo con ACR e C1.


Fullurenium, domani mattina mi metto al lavoro, ti prometto un confronto tra ACR e DxO e non solo.....
Forse ho qualcosa che ho conservato me non ne sono sicuro.... le differenze grosse si vedono agli alti ISO ovviamente, in condizioni ideali vanno bene un po' tutti i SW.
Riguardo alle prestazioni a me non sembra che richieda computer particolarmente potenti......., il rallentamento c'è solo quando si esporta un RAW a cui si applica il denoise di Prime, ma lì è una situazione particolare, un po' come quando si applica Topaz denoise

avatarsenior
inviato il 24 Marzo 2020 ore 11:35

Eccomi, vi spiego cosa ho fatto.
Ho sviluppato 3 raw (D800 + Sigma ART 24mm) tutti ad alti ISO con
- ACR di Phhotoshop
- DxO Photolab 3 Elitè
- Silkypix Development studio 10 Pro
- Affinity Photo
sono tutte ultime versioni di sofware, nel nome file c'è scritto (dopo aaa_mm_GG-HHMMSS) abbreviato il software usato.
Tenete poi conto di quanto segue:
- non ho volutamente lavorato di fino, sono tutte impostazioni STD con poche correzioni (luci-ombre, ecc) e con la applicazione dei denoising, così come offerti dai vari software, tenete conto che con Affinity e Silkypix non ho molta dimestichezza con il denoising, con ACR invece ho delle preimpostazioni std ben collaudate nel tempo, mentre con DxO mi sono fidato ciecamente della opzione Prime.
- i software che conosco meglio (come sviluppatori raw) sono sicuramente ACR (lo uso da anni) ed ora anche abbastanza DxO
- non voglio influenzare nessuno quindi, se avete pazienza, guardatevi i jpg che troverete sul link di Flikr, che non mi carica i RAW, se qualcuno li vuole glieli mando volentieri a 1/2 mail o qualche altro sito (dropbox li carica?). Tra l'altro sarei molto interessato a vedere i risultati con Capture One..... che però non ho.
- volendo potrei produrre dei Jpg anche con Capture NXD e Luminar 4, ovviamente se qualcuno è interessato.

ecco il link
www.flickr.com/photos/gian_carlo_f/albums/72157713605619393

buon divertimento e.... fatemi sapere, grazie ;-)

avatarjunior
inviato il 24 Marzo 2020 ore 12:19

Grazie mille per questo contributo.
Molto interessante!

Io sarei interessato anche a vedere i risultati con Luminar 4 ;-)

user192087
avatar
inviato il 24 Marzo 2020 ore 12:28

Io da questa prova noto che i colori migliori li tira fuori dxo...gusti miei per carità.
Oggi faccio anch'io un test veloce c1 vs dxo

avatarsenior
inviato il 24 Marzo 2020 ore 12:35

La questione colore e' legata ai profili. Consiglio di valutare quelli realizzati da Raamiel.
(Quelli per DxO Pholptolab 3 sono a doppio illuminante)

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 193000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





31 Maggio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me