RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Quali sono i vantaggi che da il JPG rispetto al RAW ?


  1. Forum
  2. »
  3. Tecnica, Composizione e altri temi
  4. » Quali sono i vantaggi che da il JPG rispetto al RAW ?





avatarsenior
inviato il 04 Aprile 2020 ore 22:30

Andrea : Ho una D7200 che mi avanza, ma nessuno dei miei 40/50.000 scatti ha il jpeg migliore dei miei Raw lavorati

Miki e Scopps : perfettamente d'accordo

avatarjunior
inviato il 04 Aprile 2020 ore 22:58

Paolo sono felice per te di questa cosa e anche che ti avanza una D7200..
Io stavo scrivendo tranquillamente e anche in modo scherzoso, ma mi sembra che qui, come in molti altri casi, si sta cercando per forza di estremizzare la discussione senza cercare un confronto.
Va beh, chiudo qua gli interventi.

avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2020 ore 7:17

@ AndreaLatini
ma mi sembra che qui, come in molti altri casi, si sta cercando per forza di estremizzare la discussione senza cercare un confronto.

Confermo, questo forum è pieno di "estremisti" spesso col paraocchi (mi riferisco in generale e a nessuno in particolare).
Non concepiscono che ci possa essere un punto di vista diverso e che la verità assoluta non esista.
Luigi

avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2020 ore 7:38

Secondo me, in condizioni ottimali di luce e bilanciamento del bianco, dove non c'è niente da recuperare, cioè gamma dinamica, il Raw è controproducente perché occupa tanta memoria di archiviazione in più. Questo Per qualsiasi uso sia professionale che amatoriale. Il jpeg se pur in maniera ridotta permette post elaborazione (un po' di nididezza, una aggiustata ai livelli, contrasto, saturazione, ecc).

avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2020 ore 7:59

Secondo me, in condizioni ottimali di luce e bilanciamento del bianco, dove non c'è niente da recuperare, cioè gamma dinamica, il Raw è controproducente perché occupa tanta memoria di archiviazione in più. Questo Per qualsiasi uso sia professionale che amatoriale. Il jpeg se pur in maniera ridotta permette post elaborazione (un po' di nididezza, una aggiustata ai livelli, contrasto, saturazione, ecc).


@ Emanuele
Ad onor del vero c'è da dire che per i patiti del dettaglio un Raw convertito ne contiene un po' di più del suo omologo jpg uscito direttamente dalla fotocamera. Per me non è mai stato fondamentale visto che le mie normali condizioni di visione delle foto non enfatizzeranno mai questa differenza.
Per il resto sono d'accordissimo con te.
Luigi

avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2020 ore 8:58

Vorrei aggiungere che come ai tempi dell'analogico, per i servizi, il fotografo professionista oltre alle stampe, consegnava i negativi, anche oggi il vero professionista, DEVE consegnare un CD con i file Raw. Questo è il mio modo di vedere.

avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2020 ore 10:03

a me pare di ricordare che i negativi scattati dal fotografo fossero di proprietà del fotografo stesso, così recitava la raccolta di usi e consuetudini, a meno che fosse esplicitamente stipulato patto contrario.
Comunque fosse, mi pare di avere letto che la Canon 1D che sta per uscire avrà la registrazione in un nuovo formato che di fatto è destinato a sostituire il JPEG con maggiore qualità a pari compressione, ma non ricordo altro di più preciso, qualcuno sa nulla in merito?
Modifica: è il formato HEIF, qualcuno già lo usa?

avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2020 ore 10:57

Il problema non è il jpg ma casomai come ci si arriva, perchè al jpg ci arriviamo tutti uttilizando o meno il raw, questo è il nocciolo della questione. Quando ci sarà il formato HEIF ritornerà il tormentone "meglio l'HEIF o il raw?"

avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2020 ore 11:16

Seguo

user175879
avatar
inviato il 05 Aprile 2020 ore 11:19

Quando ci sarà il formato HEIF ritornerà il tormentone "meglio l'HEIF o il raw?"

E ci sarà anche la variante "meglio heif o jpg?" MrGreen

avatarjunior
inviato il 05 Aprile 2020 ore 12:55

@Roberto147
Se questo HEIF è un formato bitmap allora la domanda avrà senso.

user175879
avatar
inviato il 05 Aprile 2020 ore 14:15

Come potrebbe non essere un bitmap?

avatarsenior
inviato il 06 Aprile 2020 ore 11:45

"meglio heif o jpg?"

meglio heif , ho provato oggi ad esportare una panoramica originale Tif da 83700x3546 pixel ( che è solo da 297 Mpixel, ne ho di più grandi, da 900 Mpixel ).
L' unico formato che sono riuscito ad esportare con i pixel originali 83700x3546 ( con Gimp ) è l' HEIF ... nomefile.heic, ma questo formato è poco supportato dai vecchi PC. Tanto vale lasciarlo in formato Tif.
C' è il limite del Jpeg : 65535×65535 pixel, quindi i miei panorami non li posso esportare in Jpeg se la larghezza del panorama supera i 65535 pixel.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 193000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





04 Giugno 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me