RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Scegliere sistema fotografico ML (m4:3 o aps-c)


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Scegliere sistema fotografico ML (m4:3 o aps-c)





avatarsenior
inviato il 31 Marzo 2020 ore 12:22

a me piacciono entrambi i formati, a volte lascio la foto così com'è a volte ritaglio. il 4/3 lo trovo più immersivo perchè spesso le cose più interessanti si trovano in alto e in basso nel fotogramma piuttosto che ai lati, il 3/2 per panorami con orizzonte visibile è migliore, per street il 4/3 è perfetto


Per questo dico che prima si sceglie il genere fotografico preferito poi il sensore, scelta condizionata anche dai gusti personali, io per i panorami concepisco solo il 2:3 altri invece solo il 4:3 altri ancora non si fanno problemi di formato.
Purtroppo è difficile far passare il concetto che prima ci si chiariscono le idee su cosa si vuole e solo dopo si sceglie la fotocamera. Altro esempio è il ritratto, io lo concepisco con ampia profondità di campo, qualsiasi formato va bene, altri con solo l'iride a fuoco, campo d'elezione per il FF e le medio formato, e anche questo condizionerà le scelte.

avatarjunior
inviato il 31 Marzo 2020 ore 16:52

Prima di tutto voglio sottolineare una cosa: ho guardato un po' in rete, paragonando scatti di m4:3 e di APS-C. Bene, io adoro follemente il formato 4:3, lo vedo più "pieno". Nei ritratti sì, ma anche in tutto. Avrò sicuramente modo di approfondire ulteriormente, io per prima voglio fare una scelta consapevole, ma se non cambio idea di qui a un mese direi che la scelta del formato è fatta.


@CesareCallisto
Infatti era quello che volevo fare, se non altro capire bene se preferire m4:3 o APS-C e poi scegliere e agire di conseguenza, però mi sembra un argomento che ci si potrebbe rimanere giorni e giorni a discutere, giustamente. Per fortuna c'è del tempo (viva la quarantena MrGreen)

@Il Signor Mario
Parlando in modo spicciolo, per esempio se faccio una foto e la taglio a 3:2, è ovvio non sia lo stesso risultato di un 3:2 nativo, ma comunque vien fuori un'immagine usabile, a suo parare? E a parere anche di chi usa sistemi m4:3 magari.

@Alessadnronoko1982
Grazie per il parere, da utilizzatore. A me personalmente lo sfocato estremo neanche piace, né penso di finire in delle grotte a fare foto (in quel caso mi attacco al tram MrGreen).

@Rcris
Grazie per le spiegazioni tecniche. Per quanto riguarda l'ergonomia, penso di preferire una simil reflex, ma onestamente questa scelta la devo posporre a quando avrò modo di vederle dal vivo e provarle. Tra M10 III e G80/G90 A PELLE (clemenza) mi piace di più la prima, però mi riservo di approfondire un po'.

@Mirkopetrovic
Assolutamente d'accordo con l'opinione sulla maggiore immersività del m4:3.

avatarsenior
inviato il 31 Marzo 2020 ore 17:57

Parlando in modo spicciolo, per esempio se faccio una foto e la taglio a 3:2, è ovvio non sia lo stesso risultato di un 3:2 nativo, ma comunque vien fuori un'immagine usabile, a suo parare? E a parere anche di chi usa sistemi m4:3 magari.


Direi che un'immagine valga più di mille parole

www.juzaphoto.com/galleria.php?t=3536482&l=it

Il formato micro 4:3 è già piccolo di suo, tagliarlo per ottenere un 2:3 secondo me non è una scelta saggia soprattutto se lo scopo è quello di stampare a formati superiori all'A4 o vederlo su monitor ampi al 100%

Comunque mi pare che tu, avute le info necessaria, abbia fatto una scelta consapevole

PS non so perché ma non mi fa più caricare le immagini

avatarsenior
inviato il 31 Marzo 2020 ore 18:12

ripeto solo in paesaggio il 3/2 valorizza la scena se no il 4/3 va ugualmente bene e funziona, croppare a 3/2 con un 20 mega riduce di due tre mega la risoluzione, non è un dramma, avessi un sensore da 42 mega non mi porrei nemmeno il problema, potrei farci di tutto e di più, compreso usarlo per fare ingrandimenti al posto dello zoom ottico, domani chissà

avatarjunior
inviato il 31 Marzo 2020 ore 18:22

Ciao a tutti, ho avuti entrambi i sistemi, non parliamo di marchi. venivo da reflex FF, volevo una ML compatta da street, ho preso M4/3 (tanti anni fa), appena salivi un pò con la sensibilità ... rumore fastidiosissimo. Sono passato a APS-C , un'altro mondo e un'altra nitidezza e un'altra pulizia, a pari pixel (credo 16 la M4/3 e 18 la APS-C): non c'è niente da fare il pixel più grande assorbe più luce, viene amplificato meno e ha meno rumore.
Controprova. Da un anno e mezzo sono tornato all'amato FF ma ho voluto ancora una piccola per la street (Leica D-Lux7 o Panasonic come preferite), con sensore M4/3 : il rumore c'è ancora e c'è sempre , certo si è alzata la soglia , ma a pari tecnologia (= sviluppo tecnologico, ovvero data di uscita del prodotto) il sensore più grande da risultati migliori, quindi per me sicuramente APS-C (direi Fuji: ottime lenti, vastissimo parco, prezzi contenuti)

avatarsenior
inviato il 31 Marzo 2020 ore 19:36

ripeto solo in paesaggio il 3/2 valorizza la scena se no il 4/3 va ugualmente bene e funziona, croppare a 3/2 con un 20 mega riduce di due tre mega la risoluzione, non è un dramma, avessi un sensore da 42 mega non mi porrei nemmeno il problema, potrei farci di tutto e di più, compreso usarlo per fare ingrandimenti al posto dello zoom ottico, domani chissà


Sicuramente con una medio formato non ci sarebbero problemi ;)

avatarsenior
inviato il 31 Marzo 2020 ore 19:59

no, ci sarebbero 6.000 problemiMrGreen

avatarjunior
inviato il 31 Marzo 2020 ore 20:03

Io oggi comprerei
M50 canon
22mm efm
2 batterie aggiuntive e adattatore ef efs efm
Poi in futuro puoi scegliere tra l'infinito ef o efs

avatarjunior
inviato il 31 Marzo 2020 ore 20:23

Da poco uso micro 4/3 dopo molti anni in apsc.
Non riesco a rinunciare allo scatto in 3/2 quindi croppo in macchina per avere la giusta inquadratura .
È vero, rinuncio a 3 mpx, ma la perdita è ripagata dal poter correggere lo scatto in pp sfruttando le aree nascoste. In street e ritratto non posato non sempre si riesce a comporre correttamente...

avatarsenior
inviato il 31 Marzo 2020 ore 20:28

A me piace da matti scattare nel formato 4/3.
Ma a chi piace il 3:2 la differenza è esigua, e comunque, restano ancora tanti Mpixel per poter stampare ben oltre il formato 30*45.
L'importante è stampare e preparare il file alla stampa, non per vederlo a monitor. Sono due situazioni differenti con setup diversi (ghe ne mia de bale!).
Provare, provare e farsi esperienza.
Ciao

avatarsenior
inviato il 31 Marzo 2020 ore 20:41

ho puntato su Sony aps-c. Af ottimo, come parco ottiche 18/135, 35 F1.8, e un fisheye 7artisan 7.5f2.8... Francamente confrontando i prezzi nn vedo questa super differenza con fuji
Perchè sony ha un parco ottiche per l'aps-c?. Non vedei differenze confrontando i prezzi perchè confronti mele con pere.

avatarsenior
inviato il 31 Marzo 2020 ore 21:28

M50 con 22mm f/2 e sigma 56mm f/1.4 Cool

avatarjunior
inviato il 01 Aprile 2020 ore 11:15

Più vado avanti più mi sento confusa Eeeek!!! Però sempre grazie per gli spunti di riflessione.

@Il Signor Mario
So bene le proporizioni tra i diversi formati, chiedevo in pratica se con un eventuale crop a 3:2 da m4:3 esce un'immagine usabile e decente, la teoria è chiara.

@Mirkopetrovic
E croppando a 3:2 con un eventuale 16 mpx? :DDDD

@Makiov
Come mai sei passato a m4:3?

avatarsenior
inviato il 01 Aprile 2020 ore 11:46

So bene le proporizioni tra i diversi formati, chiedevo in pratica se con un eventuale crop a 3:2 da m4:3 esce un'immagine usabile e decente, la teoria è chiara.


Secondo me decente sì buona no.


PS Ti ho allegato le dimensioni dei format perché basta guardare la differenza di superficie fra 4:3 e APSC per capire la differenza di qualità

avatarsenior
inviato il 01 Aprile 2020 ore 16:25

Io ho una compatta con sensore micro 4/3 e al momento dello scatto si può scegliere il tipo di fotogramma: 4:3, 3:2, 1:1. Quindi qualche prova l'ho fatta e debbo dire che ritagliando in post-produzione un fotogramma 4:3 per farlo diventare 3:2 fa perdere soltanto in alto e in basso dal momento che i lati destro e sinistro restano esattamente com'erano.
Fatta questa premessa volevo aggiungere che il formato 4:3 rispetto al 3:2 dell'APS-C misurato sul lato più corto, quindi in verticale, è di appena 2,4mm inferiore. Quindi se il fotogramma viene sfruttato nella misura nativa non è mica così tanto più piccolo dell'APS-C come si pensa.
Piuttosto c'è invece una notevole differenza tra APS-C e FF infatti sul lato più corto la differenza FF APS-C è di ben 11 millimetri.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 193000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





31 Maggio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me