RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Soluzioni per illuminazione indoor.


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Soluzioni per illuminazione indoor.





avatarsenior
inviato il 31 Marzo 2020 ore 9:32

Salve a tutti, in questo periodo di quarantena, mi sto "dilettando" con un pò di scatti Still life o comunque in interni. Un genere che non ho mai praticato, ma che devo dire trovo molto interessante sia perchè devi pensare con cura alla composizione sia perchè ti permette davvero di giocare con la luce.
Due settimane fa ho costruito un softbox casereccio ed una prolunga flash per direzionare il fascio di luce del flash. Già con questi due accessori "primitivi" devo dire che gli scatti hanno subito un bel miglioramento nella qualità delle ombre e nella direzionalità della luce.
Ora ho deciso di prendere un kit di illuminazione a luce continua dedicato, in modo da poter previsualizzare l'effetto delle luci già prima di scattare. Sono tuttavia indeciso su quale soluzione adottare.
Da un lato avrei visto questo kit a luci LED:
https://www.amazon.it/Neewer-dIlluminazione-Pannello-Dimmerabile-Caval

Però mi chiedo come siano queste luci.... ovvero sono luci morbide o dure?

Dall'altro, ho visto qualche soluzione più tradizionale come questa:
https://www.amazon.it/Neewer-Elettrica-Illuminazione-Fotografico-Fotog

O addirittura questo kit che sarebbe proprio completo;
https://www.amazon.it/ESDDI-Fotografico-Illuminazione-Supporto-Fotogra

Avreste qualche suggerimento? Sopratutto sulla qualità della luce?

Grazie, un saluto.
Giuseppe

avatarsenior
inviato il 31 Marzo 2020 ore 12:48

Io ho abbastanza esperienza con l'uso di flash, ne ho una cosa come 6-7 e li uso con i vari diffusori, gelatine e snoot. Le luci continue le ho sperimentate poco per carenza di attrezzature, ad eccezione di qualche esperimento con torce. Secondo me però la bellezza di questo genere sta proprio nel fine tuning che devi fare per regolarti bene i flash per ottenere quello che vuoi, senza contare che con i flash per via del fatto che sono luci impulsive ottieni effetti che con la luce continua non hai. L'ideale è far convivere le due cose. Sono molto carine secondo me le luci continue tipo bastoni o bisce luminose per ottenere effetti tipo fantasmi, fiamme o acqua che scorre.

sul discorso luci morbide o luci dure secondo me tutto dipende da come si usano, nello specifico quello che conta è la temperatura colore, la direzionalità e soprattutto come le posizioni. Non esistono luci morbide o dure, ma lo diventano a seconda di come vengono usate.

A livello di gestione di luci secondo me ci vogliono mesi e mesi di esperienza per padroneggiare bene la luce anche solo di un semplice flash, io con queste tecniche ci ho fatto delle mostre e ci ho anche lavorato in un bar per il catalogo drink, oltre a tanti altri scatti di "esperienza", nonostante ciò lungi da ritenermi esperto.

avatarsenior
inviato il 01 Aprile 2020 ore 12:26

Grazie matteo per aver condiviso la tua esperienza....
Vedo che la discussione è risultata di grande interesse... eppure nel topic dove si disquisiva sul fatto che nel forum si parla solo di fotocamere etc ma non di accessori era piena......bhà..... MrGreen MrGreen

Ho provato un pò con una torcia led da sub che possiedo ma ...lasciamo stare... ha un'orribile luce tendente al blu.

Il "problema" del flash è che non ti permette di previsualizzare il risultato ed anche il softbox autocostruito fa qul che può ma senza grandi risultati.
Vorrei ottenere delle luci soft, morbide come vedo in tanti scatti in galleria... che creino atmosfera.... ed il flash non mi sembra di ausilio. Forse sbaglio.....

avatarsenior
inviato il 01 Aprile 2020 ore 12:35

purtroppo nel bene o nel male è un genere abbastanza di nicchia che poco si addice ad un forum "generalista", anche perchè per fare qualcosa di decente ci vogliono veramente tante ore di esperienza e anche con dell'esperienza ogni singola foto che ti vada bene ti parte mezz'ora.

Per le dominanti potresti aiutarti con le gelatine, solo che magari recuperarle ora non è facile chiaramente. Io ad esempio con gli scatti di lightpainting quasi non faccio neanche post, perchè con le giuste gelatine bilanci tutto senza problemi già nel raw.

Riguaro a luce morbida o dura secondo me è solo un problema di come orienti il fascio luminoso e eventualmente di come lo diffondi, poi spesso la luce un po' più soft la ottieni anche giocando con la chiarezza in fase di post, altri poi usano anche l'effetto orton che è però una tecnica che non condivido per nulla.
Per esempio a me piace il gioco di contrasti che si genera, ma si può anche smorzare usando diffusori e potenze più modeste, oltre a aumentare il numero di flash in campo.

ti butto lì un paio di miei esempi, purtroppo anche perchè son foto "difficili" da capire per i più non le ho manco mai troppo condivise online. In quella del cocktail ci sono almeno 4\5 flash, nell'altra direi sempre 4.

www.flickr.com/photos/nebix93ge-treni_e_ferrovie_in_liguria_e_non/4250
www.flickr.com/photos/nebix93ge-treni_e_ferrovie_in_liguria_e_non/3397

avatarjunior
inviato il 01 Aprile 2020 ore 13:47

Ciao, le luci sono dure o morbide in relazione alla superficie che hanno (e alla distanza da cui le usi, aggiungo).

Le griglie di led diventano luci morbide, perchè se non lo sono dovrai necessariamente diffonderle un po', anche solo con un foglio traslucido, e non hanno una grossa potenza per tenerle lontane.
La cosa buona di quelle è la temperatura variabile, così puoi adattarla ad altre fonti.

Ne ho usate simili per riprese video, per aggiungere un po' di luce a quella ambiente. Mai per stiil life.

Non so quanta luce possano fare, potresti dover lavorare in ambienti in penombra o bui, per non avere altre luci invadenti. Per questo io preferisco luci flash da studio con lampada pilota. Il lampo breve e potente sovrasta la luce ambiente, a meno che non sia al sole.

Di solito io preferisco lampade e accessori con attacco Bowens, così da avere accessori universali.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 193000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





31 Maggio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me