RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

chi conosce bene bene la funzione bach di dpp???


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » chi conosce bene bene la funzione bach di dpp???





avatarsenior
inviato il 01 Aprile 2020 ore 16:58

Comunque a parte l'archiviazione casalinga, se ti servono solo i jpeg esistono anche servizi cloud gratuiti con spazio illimitato per le foto come per esempio google foto.
Più affidabili di un DVD e li puoi consultare da qualsiasi computer del mondo;-)

avatarsenior
inviato il 01 Aprile 2020 ore 17:06

Si ti dico tutto il contrario perche io penso "massima qualità" senza preoccuparmi del peso.
Se ho ben capito invece tu vuoi fare un archivio in jpeg col miglior rapporto qualità/peso possibile:
2 soluzioni :
1) li esci con DPP in qualita jpeg 8
2) usi JPEGmini Pro, un programmino che analizza le immagini e le ricomprime secondo il loro contenuto col miglior rapporto qualità/peso senza perdita visibile di qualità...io lo uso per gli archivi web ed é geniale per quest'uso, ma per il mio l'archivio principale faccio tutto in tif/dng come ti dicevo sopra e me ne frego del peso solo la massima qualità conta.

forse é quello che fa per te, costa pochissimo...qui puoi anche provare il trial
www.jpegmini.com/

avatarjunior
inviato il 01 Aprile 2020 ore 17:18

Grazie Leo adesso vedo.

avatarsenior
inviato il 01 Aprile 2020 ore 17:23

se penso ad un eventuale rimaneggiamento di mie foto tra 10 o più anni, la prima cosa che mi viene in mente è archiviare i raw, per la banalissima ragione che tra 10 anni probabilmente i software di conversione avranno prestazioni superiori a quelli di oggi, ma senza il raw non potrò beneficiarne, e infatti io tengo sempre i raw... inoltre un raw pesa molto meno del corrispondente tif

avatarjunior
inviato il 01 Aprile 2020 ore 17:47

Allora io faccio cosi. Di ogni scheda, prima elimino le mosse scure sfocate.e quelle con espressioni strane del viso. Poi quelle che più mi piacciono le salvo insieme a quelle che preferisco di altre schede e le metto in dvd in formato raw. Però volevo tenermi tutte le foto. Anche quelle doppie triple quando fotografo mia figlia od ad altri. Preciso che io fotografo quasi esclusivamente ricordi familiari senza velleita artistiche.

avatarsenior
inviato il 01 Aprile 2020 ore 17:49

Concordo con Povermac, per le foto ricordo senza nessuna pretesa converto in jpeg e butto tutto il resto ma per le foto più importanti tengo assolutamente il raw.
Nel mio caso spero che tra 10 anni oltre ai programmi sia migliorata pure la mia capacità di post produrre MrGreen

avatarsenior
inviato il 01 Aprile 2020 ore 18:00

Onestamente mi fido di più dei dvd

oggi è il supporto peggiore su cui memorizzare, forse fra 10 e più anni non saranno prodotti neanche più i lettori/masterizzatori che stanno sparendo dai PC

Esatto Leo voglio esportare gli originali di tutte le mie foto in jpeg, occupando meno spazio possibile ma potendo avere la tranquillità di poterle riaprire magari tra 10 o più anni, però che prendano meno spazio del raw. Se le salvo in jpeg senza la riduzione dei pixel o della qualità rimangono suppergiu della stessa dimensione


Per archiviare è sempre meglio il raw, è il negativo digitale, fra 10 anni con i nuovi e più potenti SW puoi aprirli e tirare fuori un formato di visualizzazione/stampa migliore del jpg attuale.
Come ti hanno già scritto un HD da 2 Tera, oggi costa meno dello stesso spazio di archiviazione fatto in DVD e più si andrà avanti meno costeranno...

avatarjunior
inviato il 01 Aprile 2020 ore 18:11

Non so, io ho cd masterizzati da più di 20 anni e ancora si sentono bene. Chi ha un Hd da così tanto tempo che ancora funziona?

avatarsenior
inviato il 01 Aprile 2020 ore 18:54

Si ti capisco un "archivietto" in jpeg puo essere molto utile per una consultazione facile e comoda invece di aprire ogni volta l'enorme catalogo principale con tutti i raw e Tif originali...io pure ho masterizzato il mio "l'archivietto" in jpeg con tutte le foto su DVD dopo averlo ottimizzato con JPEGmini Pro (é passato da 240 a 75gb) pero ho scelto un buon masterizzatore (panasonic), dei DVD lunga durata (oltre 50 anni) tipo Verbatim DataLife Plus e li ho masterizzati alla velocità minima, da questi 3 elementi : masterizzatore, qualita DVD e velocità dipende la durata di conservazione se no dopo 4/5 anni anche se dichiarati lunga durata diventano illeggibili ne ho già fatto l'amara esperienza.
io non ho dubbi sulla perennità del formato DVD, é come il CD ce ne sono troppi in circolazione perché i nuovi lettori non siano retro-compatibili (vedi già il blue-ray), anzi a parte il cloud mi sembra la soluzione piu sicura Sorriso

Putroppo il mio catalogo principale con tutti i raw e tif originali é troppo grosso e ho scelto di copiarlo in doppia copia (gli HD vanno in panne) su 2 HD da 4Tb...troppo grosso non c'é altra soluzione.Sorriso

Ciao spero che troverai la tua soluzione ottimaleSorriso


avatarjunior
inviato il 01 Aprile 2020 ore 19:00

Si anch'io masterizzo alla velocità minima, come masterizzatore uso quello del pc però. Ho dvd fatti 4/5 anni fa ancora funzionanti

avatarsenior
inviato il 01 Aprile 2020 ore 19:09

All'epoca quando cercavo una soluzione di stoccaggio per archivio mi sono informato parecchio sembra che con i masterizzatori Panasonic e Pioneer la durata di vita sia raddoppiata rispetto agli altri, anche con DVD e blue-ray "normali" e viceversa i DVD e blue-ray lunga durata non durano piu dei DVD "normali" con masterizzatori mediocri...putroppo non ci sono certezze assolute ma 4/5 anni é una durata normale con qualsiasi materiale...se no ci sono gli M-Disk (da 25gb, durata 1000 anni) usati nei musei, Bibliotheque Nationale de France, banche, ecc..(anche se ancora molti musei usano i DVD) ma costano un'occhio e ci vuole un mastertizzatore specialeMrGreen

avatarjunior
inviato il 01 Aprile 2020 ore 19:19

Su come ridurre le immagini ti ha già risposto Marco e sono d'accordo.

Però questo:
"Onestamente mi fido di più dei dvd."
E' un grandissimo errore. I dvd non sono per nulla sicuri nel tempo.
Esitono servizi di storage foto come Google foto oppure Amazon che se hai il prime è illimitato anche per i raw.
Se di un solo HD non ti fidi, e avresti anche ragione, a maggior ragione non dovresti fidarti dei dvd. Io infatti ho il disco su computer e poi altri due hd che uso per backup a rotazione (quindi due copie aggiornate e una precedente) e poi metto tutto su amazon.
Tieni conto che se per disgrazia dovesse capitarti un furto, un incendio o allagamento e tieni tutto nello stesso posto rischi di perdere tutto.

avatarsenior
inviato il 01 Aprile 2020 ore 19:44

Concordo con Povermac, per le foto ricordo senza nessuna pretesa converto in jpeg e butto tutto il resto ma per le foto più importanti tengo assolutamente il raw.

io in realtà faccio una cosa diversa... scatto solo raw, faccio subito la scrematura e butto subito quel che non mi interessa tenere, ma quello che tengo lo tengo TUTTO in RAW! O raw o niente.


Nel mio caso spero che tra 10 anni oltre ai programmi sia migliorata pure la mia capacità di post produrre MrGreen

su questo concordo MrGreen e magari tra 10 anni oltre alle capacità saranno cambiati anche i nostri gusti personali in fatto di postproduzione...


Non so, io ho cd masterizzati da più di 20 anni e ancora si sentono bene.

consìderati MOLTO fortunato Eeeek!!! io ne ho tanti che sono diventati illeggibili... al contrario dei nastri DAT, che, con mio stupore, sono ancora tutti perfetti (20 anni fa non ci avrei scommesso molto). Anche la storia del masterizzare l'audio a velocità 1x si è rivelata una leggenda metropolitana: a distanza di anni devo constatare che i miei CD masterizzati a 1x non si sono dimostrati né piu affidabili né più longevi di quelli scritti a velocità maggiori. Conta di più la qualità del supporto: molti Traxdata, Emtec/Basf, Philips e Verbatim sono defunti, mentre i TDK e i Maxell hanno resistito meglio al passare del tempo. Oggi, comunque, non mi verrebbe certo più in mente di usare dischi ottici come supporto d'archiviazione.


Chi ha un Hd da così tanto tempo che ancora funziona?

io Sorriso


Io infatti ho il disco su computer e poi altri due hd che uso per backup a rotazione (quindi due copie aggiornate e una precedente)

idem

avatarsenior
inviato il 01 Aprile 2020 ore 19:45

Si, Si se fai tutto come si deve durano almeno 20 anni ma dipende da molti fattori come dicevo...io mi sono basato sui test che hanno comandato il Louvre e la Bibblioteca Nazionale di Francia a un laboratorio specializzato, usano DVD e Blue-ray di certi tipi (senza coloranti organici) secondo una procedura standardizzata (normalissimo masterizzatore panasonic-DVD e Blue-Ray tipo LTH-velocita 4X) e li ricopiano ogni 20 anni per sicurezza ma adesso si stanno attrezzando con gli M-disck che hanno una durata secolare.

PS cosi tanto per informazione dal test risultava che i masterizzatori gamma alta panasonic e pioneer (citavano 2 modelli, il testa era su una 15ina di modelli di varie marche) raddoppiavano quasi la durata di vita dei dvd e blur-ray (il test era su una 20ina di rferenze di supporti)...perche non si sa, non hanno neanche cercato il test serviva solo a trovare la combinazione che dava la migliore durata....se lo ritrovo metto il link del test potrebbe interessarvi.

avatarsenior
inviato il 01 Aprile 2020 ore 21:39


io in realtà faccio una cosa diversa... scatto solo raw, faccio subito la scrematura e butto subito quel che non mi interessa tenere, ma quello che tengo lo tengo TUTTO in RAW! O raw o niente.


Sai quant'è foto ho dei compleanni dei nipoti o di altri eventi in cui mi hanno chiesto di fare foto e di cui sicuramente non mi metterò mai a fare la post?
In quei casi mi accontento del jpeg, in tutti gli altri tengo il raw

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 193000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





31 Maggio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me