RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

WB auto ma quando ?


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » WB auto ma quando ?





avatarjunior
inviato il 30 Giugno 2020 ore 22:34

Ciao a tutti scatto le mie fotografie in bilanciamento colore WB Auto ma quando le riguardo di auto non c'è niente sono bluastre tendenti al viola ma mai con i colori esatti. Successivamente le apro un LR seleziono Auto wb e mi cambia totalmente i colori. Cosa succede ? Come rimediare ?

Grazie
StarTrek

avatarjunior
inviato il 01 Luglio 2020 ore 6:24

Con quale macchina?
Immagino tu scatti in raw, nel qual caso il bilanciamento del bianco è totalmente modificabile senza alcuna perdita in post.
Sembrerebbe che la tua macchina non faccia un buon lavoro di valutazione, mentre LR funzioni meglio (come mi aspetto).
A memoria non mi vengono in mente molte opzioni che possono modificare questa impostazione na magari si è modificata la taratura della temperatura colore.
Sicuro che sia proprio in wb auto o magari ha fissato una temperatura?

avatarsenior
inviato il 01 Luglio 2020 ore 8:21

Accertati che il WB sia effettivamente su auto, poi fai alcuni scatti in JPG in diverse condizioni di luce.
Le foto scattate in condizione non limite, dovrebbero essere accettabili.
Considera che la posizione auto non fa miracoli e, nel caso di soggetti con forte predominanza di un colore può sballare di parecchio, così come con luci particolari, tipo lampade miste, (incandescenza, fluorescenti, ecc ...), si possono avere risultati deludenti.
Per questo motivo tutte le macchine, oltre ad auto, hanno diverse impostazioni e la possibilità di fare un bilanciamento su un cartoncino bianco, da tenere per tutti gli scatti in quella condizione di luce.

avatarsenior
inviato il 01 Luglio 2020 ore 8:32

Scattando in raw il WB è l'ultima cosa di cui mi preoccuperei, anche se in auto non dovresti avere immagini eccessivamente sbilanciate, a meno che non ti trovi in condizioni di luce particolari.

avatarsenior
inviato il 01 Luglio 2020 ore 10:46

Successivamente le apro un LR seleziono Auto wb e mi cambia totalmente i colori. Cosa succede ? Come rimediare ?

Cambiando macchina fotografica MrGreen

avatarjunior
inviato il 01 Luglio 2020 ore 14:39

Ho una sony HX60

Ho cercato una fotocamera con il termocolorimetro integrato o un plugin da adattare ma non ne ho trovate ho cercato in tutte le marche

avatarsenior
inviato il 01 Luglio 2020 ore 14:54

Ciao a tutti scatto le mie fotografie in bilanciamento colore WB Auto ma quando le riguardo di auto non c'è niente sono bluastre tendenti al viola ma mai con i colori esatti. Successivamente le apro un LR seleziono Auto wb e mi cambia totalmente i colori. Cosa succede ? Come rimediare ?

Grazie
StarTrek
Non so tu che macchina hai. Io su WB auto trovo perfetta la resa delle mie fuji. Con nikon non era tanto esatto il WB e in luce mista artificiale, chi più chi meno le nikon erano un pianto. Chiaramente Lr varia il WB, ma a mio avviso peggiora anche la cosa, rendendole tropo calde.

avatarsenior
inviato il 02 Luglio 2020 ore 12:00

Guarda in raw la WB non ha nessuna importanza visto che i raw non hanno una wb prooria e la puoi cambiare a piacimento senza perdita di qualita, io ti consiglio di dimenticare la wb auto regolata dalla fotocamera (che appare sui raw non ritoccati) e mettere allo sviluppo sistematicamente tutti i raw fatti in luce diurna su 5200° tinta 0 cioè in daylight (luce diurna) cosi avrai una visione realistica dei veri colori della scena comprese le dominanti dovute all'ora della giornata, all'ambiente, al tempo nuvoloso o no, ecc...che fanno spesso la bellezza della luce e che invece spesso si perdono o si attenuano lasciando la WB sui valori auto della fotocamera...pensa alle diapositive che avevano appunto una WB fissa appunto su daylight e riproducevano fedelmente la luce della scena, la wb daylight è un punto di riferimenti importantissimo ma poi partendo la li poi puoi affinare la bilancia secondo i tuoi gusti (per esempio riscaldandola un po se il cielo e nuovoloso e la luce troppo fredda). Per le foto notturne e/o in luce artificiale cerca un punto neutro con la pipetta della wb per equilibrare la bilancia e poi ancora una volta affinala secondo il tuo gusto...non sempre una correzione totale della wb è piacevole o desiderabile in luce artificiale, spesso una via di mezzo è piu indicata.

PS ho specificato 5200° tinta 0 perche il sw abobe danno una wb daylight inesatta a 5500...troppo calda...con dxo e gli altri sodftware invece la wb daylight è giusta a 5200°, Capture one pure è un caso particolare la wb daylight cambia in funzione della fotocamera utilizzata ma contrariamente a quella dei sw adobe la wb daylight di C1 si rivela esatta.

avatarsenior
inviato il 02 Luglio 2020 ore 15:36

Ho una sony HX60

Se non sbaglio la Sony HX60 è una compatta con sensore 1/2.3" quindi dal momento che la qualità cromatica di un sensore è direttamente proporzionata alle sue dimensioni, uno dei motivi del problema del bilanciamento automatico del bianco poco fedele alla realtà potrebbe dipendere dalle minuscole dimensioni del sensore della tua Sony HX60.

avatarsenior
inviato il 02 Luglio 2020 ore 16:34

Premesso che il WB in automatico ha senso se scattate in JPG, l'automatismo fa del suo meglio e non riesce a risolvere tutte le situazioni.
Deve "capire" il tipo di illuminazione e, cosa più difficile, saper distinguere se si è in presenza di una dominate oppure di una (giusta) predominanza di un determinato colore.
A tutto ciò va aggiunto il gusto personale, c'è chi preferisce colori freddi e chi colori caldi, se la dominante è di un colore "gradito", tendiamo a non notarla, viceversa, è difficile tollerare un "puntina" di un colore che ci urta.
Tendenzialmente lascio il WB su auto, salvo casi particolari, es. serie di foto con una determinata luce artificiale, tipo convegni, dove faccio una pre impostazione di massima, su cartoncino bianco all'inizio.
Per il resto correggo in post produzione usando nell'ordine:
1) se c'è un particolare sicuramente bianco, taro su quello
2) in alternativa provo con la regolazione auto di Gimp
3) se non sono soddisfatto, provo le impostazioni di Gimp per "scaldare o raffreddare" i colori
4) come ultima carta provo a correggere a mano le dominanti, basandomi su quello che mi ricordo di quando stampavo il colore.
Per i convegni ho una piccola dritta, quando riprendo l'oratore sul podio, sposto sempre il cartellino bianco con il suo nome e glie lo metto vicino, in modo che sia inquadrato. Se non sono soddisfatto del bilanciamento, faccio una taratura su quello, oltre ad essere sicuro dell'identità dell'oratore.
Riguardo alle macchine; Pentax, che avevo prima, ci indovinava più spesso di Sony, almeno per i miei gusti, ma sono sempre state una minoranza le foto che non dovevo correggere.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 196000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





12 Agosto 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me